0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

272Risultati per "frutta fresca"

0
Crostata di frutta fresca e crema pasticciera
19
Nella planetaria, con la foglia, lavorare velocemente il burro con lo zucchero a velo;quando lo zucchero è assorbito, aggiungere i tuorli ed infine la farina setacciata, il sale e la vaniglia Mescolare giusto il tempo che anche la farina venga assorbita e poi spegnere la macchina. Formare un panetto, avvolgere nella pellicola e passare la frolla in frigo per almeno due ore, meglio ancora se la preparate il giorno prima. Occupiamoci prima della griglia. - Stendete la frolla sul disco/griglia seguendo le istruzioni riportate sulla confezione; oppure date un'occhiata in rete, troverete tanti tutorial. L'importante è infarinare bene la griglia e fare un passaggio in freezer mentre il forno va in temperatura. Quando è ben fredda, sformatela delicatamente sulla teglia rivestita di carta da forno e coppatela della stessa dimensione della tortiera( ho usato la tortiera stessa prima di cuocere la base). Passiamo al guscio - Stendere la frolla e rivestire la tortiera precedentemente unta (la mia è antiaderente quindi non l'ho imburrata), bucherellare il fondo e passare in frigo per una mezz'ora - questo passaggio serve a far sì che la crostata non perda la forma in cottura (per es. i bordi che scendono). Cuocere la crostata in bianco coprendola con carta forno e ceci secchi o biglie di ceramica ...insomma un peso per 15' (dipende dal forno), poi togliete carta e pesetti e cuocete altri 2'Per la crema pasticcera cotta al microonde: - Latte, 150 ml - Panna fresca, 100 ml - Amido di riso, 9 g - Amido di mais, 9 g - Uovo intero, 1 - Vaniglia in polpa, q.b. - Zucchero semolato, 70 g - In una ciotola di vetro,mescolare con la frusta l'uovo con lo zucchero e la vaniglia; unire gli amidi setacciati ed infine i liquidi freddi. Cuocere al micro alla massima potenza (per me 800W) per 2', poi mescolare velocemente e rimetterla in forno per un altro minuto al massimo (fate attenzione, magari a metà cottura tiratela fuori, mescolate per controllare la consistenza e valutate se continuare la cottura). - Appena è pronta, travasate la crema in un contenitore pulito, copritela con pellicola a contatto senza pvc e raffreddatela in frigo .noltre: - cestino di lamponi, 1 - cestino di fragole, 1 - Kiwi qualità gold o green, 1 - Ritagli di frolla cotti (facoltativo) - Zucchero a velo. Assemblaggio del dolce: - Versare la crema pasticcera nel guscio di frolla, appoggiare delicatamente la griglia e posizionare la frutta fresca, lavata e asciugata. Spoverizzare con abbondante zucchero a velo. - Si conserva in frigo - Tirare fuori almeno 20' prima di servire
1
Quinoa dolce alla frutta fresca e nocciole
29
Dopo aver lavato la quinoa, mettiamola in un pentolino con la scorza di un limone e il doppio in peso dell'acqua...in questo caso 120 gr . Una volta portata a bollore, copriamo il pentolino, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per 20 minuti.Quindi spengiamo, trasferiamola in un piatto e lasciamola raffreddare.Nel frattempo laviamo la frutta (qualsiasi frutta ci piaccia) e tagliamola a tocchetti piccoli. Facciamo lo stesso con le nocciole e il cioccolato.Ora non resta che riprendere la nostra quinoa, dolcificarla con tre cucchiaini di sciroppo di agave (in alternativa miele), aggiungere la frutta, il cioccolato e le nocciole.La nostra magnifica colazione è pronta!!!Basta solo suddividerla nelle coppette e gustarla.
2
Pizza di anguria con frutta fresca e yogurt
30
Dividete 4 fette di anguria in 8 spicchi della stessa grandezza. A quel punto spalmate lo yogurt sulle fette di anguria. Decorate ciascuna fetta con della frutta fresca a piacere: noi nel nostro caso abbiamo scelto i kiwi, le more, i mirtilli e il ribes rosso. Per ultimo decorate la pizza con alcune foglie di basilico o di menta.Prima di servire, lasciate raffreddare in frigorifero per circa 1 ora.
3
Tartara di frutta fresca alle mandorle e miele
1
Preparare la Tartara di frutta fresca alle mandorle e miele è veloce...abbiamo però bisogno di stampini...i classici coppa pasta per la composizione e dobbiamo avere la premura comunque di comporre la frutta già nei singoli piattini.Prepariamo separatamente la frutta, lavandola, sbucciandola per poi tagliarla in pezzettini piccoli. Grattugiamo la buccia del limone e teniamola da parte.In un piccolo pentolino facciamo sciogliere un cucchiaio di miele insieme ad un cucchiaio della buccia grattugiata per aromatizzare il miele stesso.Ora suddividiamo il miele caldo mischiandolo separatamente alle 3 porzioni di frutta pronte.Bene...procediamo all'assemblaggio. Posizioniamo il coppa pasta su un piattino da dessert e formiamo i tre strati di frutta. Una volta pronte le porzioni mettiamo a riposo in frigo per un'oretta. Al momento di servire scoliamo il liquido in eccesso, togliamo lo stampino, aggiungiamo una manciata di mandorle a scaglie e la rimanente buccia di limone.Portiamo in tavola aggiungendo se volete una colata di cioccolato fondente e una pallina di gelato.
4
Crostata di frutta
Disporre su una spianatoia la farina setacciata, aggiungere il burro a pezzetti e cominciare a strofinare tra le mani la farina e il burro fino ad impermeabilizzarla. Aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale, gli aromi e continuare a lavorarla con le mani. Infine versare i tuorli e impastare il tutto velocemente. Formare un panetto, avvolgerlo con la pellicola e riporlo in frigo almeno una mezz'ora prima di utilizzarlo.Montare i tuorli con lo zucchero e la vaniglia.Unire l’ amido di mais. Portate a ebollizione il latte con la panna e versarci il composto di uova e amidi. Senza mescolare, attendere che il latte in ebollizione inizi a venire fuori dai bordi e si formi qualche sbuffo di latte anche nella zona centrale. A questo punto, con una frusta, mescolare rapidamente la crema per alcuni secondi. Versare immediatamente la crema in una terrina e coprirla con la pellicola a contatto. Far raffreddare.Imburrare lo stampo per la crostata e disporre la pasta frolla non troppo erta. Bucherellare con una forchetta e cuocere in forno ventilato per circa 30 minuti. Una volta fredda, togliere la crostata dallo stampo, versare uno strato di crema pasticcera e decorare con la frutta di stagione. Lucidare con la gelatina.
5
Crostata morbida con crema all'acqua e frutta
18
Per la crostata: Montare benissimo le uova con lo zucchero, il sale e la scorza del limone fino a quando non diventa un composto chiaro e spumoso e triplicato di volume. Aggiungere olio e acqua e poi le polveri (farina e levito) setacciate. Infine il succo di limone e amalgamare bene. Versare il composto nella teglia imburrata e infarinata e cuocere in forno caldo. Far freddare. Per la crema: Mescolare a freddo l'amido, lo zucchero e la scorza. Aggiungere a filo l'acqua e mescolare con una frusta. Unire il burro e far cuocere portando a bollore, fino a che la crema non si addensa. Togliere dal fuoco e aggiungere il succo di limone e mescolare. Far intiepidire coperta dalla pellicola trasparente. Composizione: Versare la crema sulla crostata. Far freddare e guarnire a piacere con la frutta fresca. Far freddare in frigo per almeno 2 ore prima di servire.
6
Crostata di frutta
26
Lavorate velocemente 250 g di farina mescolata con il sale, 100 g di zucchero, la scorza di limone e il burro freddo a dadini, fino ad ottenere un composto sbriciolato.Versate il composto sbriciolato sul piano di lavoro, create una fontana al centro e versateci 1 uovo e 1 tuorlo. Impastate molto velocemente e formate una palla con la pasta. Avvolgetela in pellicola e mettetela in frigorifero per almeno 30 minuti.Iniziate a preparare la crema chantilly. Riscaldate il latte in un pentolino con metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi. Sbattete in una ciotola, con la frusta, 3 tuorli e i 75 g di zucchero restanti, quindi aggiungete 25 g di farina.Con una pinza eliminate la bacca e versate il late riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata.Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola in frigo con pellicola a contatto. Versate la panna ben fredda nella tazza di una planetaria dotata di frusta, oppure usate uno sbattitore elettrico, e montatela; quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e amalgamatelo alla panna, mescolando con una spatola.Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la panna e mescolate con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea.Disponi la pasta frolla, che avrà finito il suo riposo in frigorifero, fra due fogli di carta forno e stendila con il mattarello, finché il suo spessore non sarà di circa 1/2 cm. Usala per foderare fondo e pareti di uno stampo da crostata da 26 cm, possibilmente con fondo removibile, unto con burro o foderato con carta da forno bagnata e strizzata.Bucherella il fondo del guscio della frolla con i rebbi di una forchetta. Coprilo con un foglio di carta da forno e riempi di legumi o cereali secchi. Cuoci il guscio in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. Elimina carta e legumi o cereali e lascia raffreddare.Sforma la base della crostata e trasferiscila in un piatto da portata. Riempila con la crema chantilly preparata e completa con la frutta lavata e tagliata a pezzi. Come ultimo tocco, scalda 2 cucchiai di gelatina di albicocche con poca acqua e spennella con il composto la frutta.
7
Delizia ai frutti di bosco
32
Tritate i biscotti e uniteli al cacao, ad un cucchiaio di zucchero a velo e al burro fuso. Amalgamate bene il tutto e trasferite il composto sul fondo di una tortiera con cerniera apribile da 26 cm di diametro coperta con carta forno. Compattate bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio e ponete in frigo.Per la crema. Mettete in ammollo 6 g di colla di pesce in acqua fredda per 10 min. Cuocete per una decina di minuti i frutti rossi con 50 g di zucchero fino ad ottenere un composto abbastanza denso. Strizzate bene la gelatina e fatela sciogliere all'interno del composto caldo. Lasciate raffreddare bene.Montate 200 g di panna fresca con 2 cucchiai di zucchero a velo e unitevi i frutti rossi ormai freddi. Trasferite la crema sul fondo di biscotti e ponete in frigo a rassodare. Ripetete la stessa operazione con i frutti neri. Versate la crema ottenuta su quella ai frutti rossi e fate solidificare in frigo per 4 ore.Estraete la torta dallo stampo (passate delicatamente un coltello lungo il bordo) e decoratela con altri frutti di bosco freschi.
8
Crostata crema chantilly e frutti di bosco
11
Prepara la frolla unendo tutti gli ingredienti ed impastando velocemente per ottenere un panetto liscio. Avvolgi nella pellicola e riponi in frigo per almeno 1 ora.Stendi la frolla su piano infarinato e disponi nello stampo; bucherella il fondo con una forchetta. Ricopri con della carta forno e aggiungi dei pesi da cottura (biglie, ceci secchi o fagioli secchi..) Cuoci a 180°C per 30 minuti. Sforna e lascia raffreddare.Monta la panna con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia e versala sulla base di frolla ormai fredda. Guarnisci con lamponi, more e ribes
9
Cheesecake con yogurt greco e frutti di bosco
20
Preparate la base tritando i biscotti digestive.Aggiungete a questi i 50 gr di burro precedentemente fuso.Lavorate l'impasto fino a renderlo pastoso e poi stendetelo sul fondo dello stampo. Fate riposare in frigo per 10 minuti.Procedete con la gelatina: per ammorbidirla vi basta immergere 10 gr di gelatina in acqua fredda per almeno 10 minuti. Nel frattempo scaldate due cucchiaini di latte e spegnete la fiamma, a questi dovrete aggiungere i fogli di gelatina precedentemente strizzati, fateli sciogliere nel latte aiutandovi con una frusta.Procedete con la lavorazione della crema: montate la panna fresca con lo zucchero a velo.Versate lo yogurt greco in un'altra ciotola e aggiungete il latte con i fogli di gelatina sciolti; allo yogurt unite la panna montate e mescolate lentamente, sempre dal basso verso l'alto.Versate il composto nello stampo e livellate con una spatola. Fate riposare la cheesecake in frigo per almeno 4 ore.Per la decorazione invece prendete 200 gr di frutti di bosco, precedentemente scongelati, inseriteli in un frullatore con succo di limone e zucchero e frullate a scatti progressivi.Nel frattempo fate ammorbidire i 6 gr di gelatina in acqua fredda per qualche minuto, scaldate una piccola quantità di purea di frutti di bosco, fino a renderla ben calda, sciogliete la gelatina ben strizzata e unitela al resto della purea (questo renderà il colore della purea più intenso).Quando la cheesecake risulterà fredda, versateci sopra la purea di frutti di bosco e lasciatela ancora un po' in frigo.
10
Sponge cake con frutti di bosco e mascarpone
32
Imburra uno stampo (le misure sono spiegate nel preambolo) e ricopri il fondo con carta da forno. Preriscalda il forno a 175°C. Sbatti lo zucchero con il burro fino ad ottenere un composto cremoso. Unisci un uovo alla volta continuando a sbattere. Infine unisci la farina, il lievito, il sale ed il latte sbattendo il tutto per evitare grumi. Se dovesse essere troppo denso, allunga con altro latte. Versa nello stampo e cuoci per 45 minuti circa. Fai sempre la prova stecchino.Lascia raffreddare, taglia l'eventuale cupola e dividi in due dischi. (Se invece fai come me, rifai la ricetta un'altra volta per la seconda infornata, così da avere due bei dischi spessi). Per la crema monta insieme il mascarpone, la panna e lo zucchero.Poni il primo disco, copri con la marmellata di mirtilli, uno strato di crema e qualche lampone e mora. Poni il secondo disco e termina con una montagna di panna posta in cima guarnendo con lamponi e more. Mantieni in frigorifero.
11
Gelato balsamico alla frutta
29
Preriscaldare il forno a 170°. Sbucciare e snocciolare le pesche, le susine e le ciliegie.Foderare una teglia con carta da forno. Mischiare la frutta con lo zucchero (1) e l'aceto balsamico (2)e diffondere su un unico livello (3). Cuocere per circa 30 minuti, mescolando a metà cottura. Servire caldo, con il gelato.