0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

19Risultati per "fusilli"

0
Fusilli “cuore mio” vongole e pesto di melanzane
50
Sciacquate per bene le vongole e lasciatele spurgare almeno per 1 ora in acqua fredda.Preparate il pesto di melanzane: lavate e asciugate le vostre melanzane, eliminate il picciolo e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Praticate delle incisioni con un coltello su tutta la polpa e infornatele a 200° forno ventilato per circa 20 minuti o finché la polpa non sarà ben ammorbidita.Scavate la polpa delle melanzane con un cucchiaio, lasciatela raffreddare e strizzatela per eliminare l’eccesso di acqua. Tritatela in un mixer con 3⁄4 foglie di basilico, qualche pomodorino, un filo d’olio e i 2 cucchiai di parmigiano fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Se desiderate ottenere una consistenza ancora più vellutata potete passare in un setaccio a maglie fini il pesto. Tenete da parte.Dedicatevi alle vongole. In una padella capiente soffriggete leggermente uno spicchio d’aglio con un filo d’olio, poi aggiungete le vongole. Sfumate con del vino bianco e lasciate che i molluschi si aprano completamente.Sgusciate le vongole lasciandone una manciata per la decorazione e filtrate il loro sughetto che vi servirà, poi, per la mantecatura.Tagliate i pomodorini a dadini piccoli e scaldateli leggermente in una padella con un altro spicchio d’aglio e un filo d’olio.É arrivato finalmente il momento clou della ricetta: l’entrata in scena dei meravigliosi fusilli “Cuore mio” . Lessateli in acqua bollente salata per 10 minuti, mantenendoli al dente. Terranno egregiamente la cottura e saranno ottimi protagonisti del vostro piatto.Scolate i fusilli e saltateli nella padella con i pomodorini aggiungendo il sughetto delle vongole lasciato da parte. Unite anche le vongole sgusciate e 2 cucchiai di pesto di melanzane, mantecando bene i fusilli “Cuore mio “ che cattureranno perfettamente il condimento.In un padellino saltate le briciole di mollica di pane con un filo d’olio fino a che non diverranno dorate e croccanti.É il momento dell’impiattamento: adagiate un cucchiaio abbondante di pesto di melanzane sulla base del piatto, sistemate i fusilli e decorate con le vongole tenute da parte con il guscio e le briciole di pane croccante. Terminate con una fogliolina di basilico e buon appetito!
1
Fusilli primavera
32
Portate una pentola di acqua a ebollizione. Mentre l'acqua si riscalda, iniziate a preparare le verdure. Una volta che l'acqua bolle, buttare la pasta. La pasta dovrebbe cucinarsi in circa 10 minuti. Cuocete senza coperchio.Scaldate due cucchiai di olio d'oliva in una padella capiente a fuoco medio-alto. Aggiungete le carote e le cipolle tagliate a strisce. Fate cuocere per circa 5 minuti, fino a quando le cipolle non cominciano ad ammorbidirsi.Tagliate a strisce e aggiungete le zucchine, le melanzane e i peperoni nella padella con le cipolle e le carote. Cuocete per altri 3/4 minuti a fuoco medio-alto, fino a quando le verdure non sono cotte appena. Cospargete con un po' di sale le verdure durante la cottura. Aggiungete l'aglio e fate cuocere per altri 30 secondi. Spegnete il fuoco e lasciate la padella sul fornello.Diluite la salsa di pomodoro con mezza tazza d'acqua di cottura in una piccola ciotola. Mescolate la salsa con le verdure. Incorporate il pepe. Aggiungete il sale a vostro piacere.Una volta che la pasta è cotta al dente, scolatela e mettetela direttamente nella padella con le verdure. Mescolate delicatamente i pomodorini e il basilico. Servite con un po' di parmigiano grattugiato, se lo desiderate.
2
Fusilli estivi
3
Mettere a bollire in una pentola capiente l'acqua per la pasta e salarla. A bollitura buttate la pasta nell'acqua e cuocetela al dente (di solito le indicazioni presenti nella scatola sono ottimali). Una volta cotta scolatela e lavatela sotto l'acqua fredda corrente per bloccare totalmente la cottura. Riponetela in una ciotola e conditela con un filo d'olio e una grattata di pepe.Tagliate i pomodorini a pezzi. Tagliate il peperoncino a fettine sottilissime. Tagliate il peperone (di medie dimensioni) a cubetti piccoli. Tagliate con le mani la rucola ed il basilico. Tagliate a cubetti la fetta di Provolone e di Parmigiano.Mixate gli ingredienti in una ciottola e conditeli con olio extravergine di oliva, del sale, del pepe, il parmigiano grattugiato e con della scorza di mezzo limone.Mischiate gli ingredienti alla pasta e riponete in frigo fino a quando non vi vien voglia di mangiare.
3
Fusilli, zucca e salmone
1
Per prima pulite la zucca,eliminando semi e filamenti.Tagliarla a dadini, metterla in una pentola con olio e aglio.Farla appassire, sfumare con il vino aggiungere Il sale,paprika e cuocere fino a renderla morbida .Ridurla a crema con un mixer e tenerla da parte.Nella stessa pentola soffriggere brevemente con olio il salmone,sfumando con il vino,cuocere per alcuni minuti fino a che non evapora il vino.Tenere da parte.Mettere a cuocere la pasta come da procedimento, tirarla fuori ancora al dente,tenendo cura di conservare un po' d'acqua di cottura in caso di bisogno.Aggiungere alla pasta la crema di zucca,il salmone,panna e parmigiano e mantecare.Aggiungervi a piacere il prezzemolo tritato,serbando qualche fogliolina al momento di impiattare come guarnizione.
4
Fusilli al gratin
28
Mettete un grande pentola di acqua a scaldare a fuoco vivo (quattro litri circa). Una volta che l'acqua ha raggiunto il bollore, aggiungete i fusilli e mescolate in modo che non si attacchino al fondo della pentola. Lasciateli cuocere per 9-10 minuti o fino a quando non sono "al dente". Nel mentre iniziate a preparare la basciamella.Sciogliete il burro in una pentola dal fondo spesso a fuoco medio. Aggiungete lo spicchio d'aglio tritato. Lasciate sfrigolarlo per alcuni secondi. Aggiungete la farina e mescolate in modo che eventuali grumi vengano dissolti. Lasciate che il roux (farina e burro) bolla per un minuto o due.Aggiungete lentamente il latte e la panna, un quarto di tazza alla volta. Dopo ogni aggiunta mescolate fino a quando non vengono completamente incorporati. Aumentate il fuoco a livello medio alto. Aggiungete un pizzico di noce moscata e mezzo cucchiaino di pepe nero macinato. Aggiungete mezzo cucchiaino di timo.Aggiungete metà mozzarella tagliata a pezzettini e il parmigiano grattugiato. Mescolate fino a quando non sono incorporati nella basciamella.Aggiungete poco meno di cucchiaino di sale e una tazza di acqua (anche quella di cottura della pasta, se si desidera) e mescolate. Preriscaldate il forno a 200° C. Unite li fusilli con la basciamella, il prosciutto cotto tagliato a cubetti, il prezzemolo e l'erba cipollina tritati. Mescolate delicatamente per unire.Trasferite i fusilli in una casseruola per il forno. Cospargete la superficie con il restante parmigiano. Cuocete in forno per 10 a 15 minuti, fino a quando la superficie non diviene leggermente dorata. Terminata la cottura lasciate riposare per una decina di minuti e poi servite.
5
Fusilli all’ortolana infuocata
2
Come primo passo mettete a scaldare abbondante acqua salata. A parte, in un largo tegame anti-aderente, mettete a scaldare aglio, olio e cipolla tagliata a velo.Successivamente unite le zucchine ridotte a fiammifero (preferibilmente la parte verde) e i pomodori tagliati a spicchi. Spadellate energicamente per 10 minuti. Salate e pepate. Unite le acciughe e il peperoncino ridotto in piccoli pezzetti. A parte, nel frattempo, tostate i pinoli senza bruciarli. Tritate il prezzemolo.Scolate la pasta al dente, trasferitela nel tegame e finite di cuocerla unendo anche il prezzemolo. Assaggiate e servite finendo il piatto con i pinoli tostati.
6
Fusilli con cavolfiore e pangrattato
4
Pulire il cavolfiore rimuovendo il gambo e le foglie. Dividere le cimette e sciacquarle accuratamente, quindi lessarle per circa 10 minuti. Trascorso il tempo di cottura, prelevarle con una schiumarola e lasciarle scolare bene. Mettere da parte l'acqua di cottura perchè servirà successivamente per lessare la pasta.Nel frattempo passare alla pulizia delle acciughe, che vanno sciacquate accuratamente e poi divise a metà, rimuovendo la lisca centrale.In un ampio tegame far rosolare gli spicchi d'aglio e il peperoncino con un filo d'olio. Unire i filetti di acciughe e farli sciogliere con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Aggiungere anche il cavolfiore ben scolato e schiacciarlo con una forchetta, quindi farlo insaporire per circa 5-10 minuti.Lessare la pasta nell'acqua di cottura del cavolfiore e nel frattempo tostare il pangrattato in una padella, a fiamma bassa, stando attenti a mescolarlo spesso affinché non bruci.Mettere da parte un po' di acqua di cottura, che servirà successivamente per mantecare la pasta. Lessare i fusilli, scolarli e poi versarli nel tegame con il condimento. Accendere la fiamma ed amalgamare gli ingredienti mescolando energicamente, quindi unire il pangrattato tostato e il formaggio grattugiato, insieme a qualche mestolo di acqua di cottura.Impiattare completando con un po' di peperoncino.
7
Fusilli ai colori di primavera
4
versare l'olio in una padella largaTritare lo scalogno e farlo rosolare a fuoco lentoAggiungere carote e zucchine tagliate a cubettiFate cuocere per 10 minuti girando gli ingredienti di tanto in tanto Iniziate a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente Aggiungete i pomodorini in padella con carote e zucchine. Salate e pepate. Scolate la pasta, versate in padella e amalgamate. Impiattate e grattuggiate il parmigiano a scaglie
8
Fusilli alla crema di peperoni
4
Laviamo e tagliamo a pezzi piccoli i peperoniLi facciamo saltare in padella con un filo d olio dopo che la cipolla e l aglio si saran ben dorata.Lasciamo cuocere x circa 15 minuti, Se tendono ad attaccarsi alla padella aggiungete un po di acquatrascorso il tempo necessario per la cottura aggiungere il basilico e con un frullatore a immersione rendere a crema i peperoni, regolate di sale e aggiungere un pizzico di pepe e un po di origano.Se lo gradite si puo' aggiungere un pizzico di peperoncinoNel frattempo cuocere la pasta e poi dopo la fate mantecare in questa crema di peperoni.Il piatto e' pronto
9
Fusilli di grano saraceno con taleggio
28
Mettete a cuocere la pasta. Nel frattempo in una padella scaldate la panna e aggiungete il taleggio tagliato a pezzetti, fate andare a fuoco basso continuando a mescolare fino a ottenere una crema liscia.Scolate la pasta e tuffatela nella padella con la crema di taleggio. Mescolate per far assorbire la crema ai fusilli, aggiungete una spolverata di prezzemolo e servite nei piatti. Aggiungete il tocco finale con la croccantezza dei gherigli di noce.
10
Fusilli primavera con zucchine e piselli
33
Fate bollire una pentola d'acqua, calate i fusilli e fateli cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Scolate bene e mettete da parte.In una grande padella scaldate l'olio d'oliva a fuoco basso. Aggiungete la pancetta tagliata a cubetti e fate rosolare fino a quando non diventa leggermente dorata (circa 3-5 minuti).Aggiungete solo la parte bianca e verde dei porri tagliati a rondelle. Cuocete fino a quando non iniziano ad ammorbidirsi (circa 3 minuti). Aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e continuate la cottura per altri 3 minuti circa. Condite con sale e pepe.Aggiungete la pasta nella padella. Versate il burro, il brodo vegetale e il parmigiano. Mescolate bene fino a quando il liquido non inizia ad addensarsi. Aggiungete i piselli.Per servire mettete la pasta in una pirofila. Condite con scaglie di parmigiano.
11
Fusilli con melanzane, capperi e ricotta forte
9
Andiamo a tagliare le melanzane a tocchetti. Fate attenzione a realizzare dei cubetti di dimensioni simili in modo da facilitare una cottura omogenea. Visto che abbiamo il coltello "caldo" :) tagliamo anche i pomodorini in due o in quattro. Puliamo uno spicchio d'aglio. Ora abbiamo tutto l'occorrente.In una padella con bordi alti, io ho utilizzato quella wok, facciamo scaldare l'olio e facciamo dorare l'aglio. Aggiungiamo le melanzane e, una volta ammorbidite, anche i pomodorini e i capperi. Saliamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per 10 minuti. Assaggiate però eh. Si assaggia sempre. A fine cottura aggiungiamo un cucchiaino di ricotta forte.Quando l'acqua bolle gettiamo la pasta e una volta cotta non la scolate!!!!!! Usate una schiumarola per non perdere l'amido. Se non perdete l'amido il tutto si amalgama meglio. Guardate che segreto che vi ho dato. Aggratis!Spolveriamo con scaglie di grana e continuiamo ad amalgamare il tutto. Spadelliamo per bene. Impiattiamo alla top, io ho utilizzato un coppapasta. Il risultato è stato molto buono e lo conferma anche Nicoletta autrice delle foto. E niente. Ciao.