0Filtri

Cancella tutto

Ingredienti

Tempo

Calorie

Carboidrati

Grassi

Proteine

Colesterolo

Latte

Glutine

Uova

Soia

Grano

Crostacei

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Mostra tutte

Antipasti

Primi piatti

Secondi piatti

Contorni

Zuppe

Insalate

Salse e condimenti

Pizze e torte salate

Dolci

Bevande

Vegana

Vegetariana

Cucine regionali

Cucine internazionali

13Risultati per "penne lisce"

0
Penne broccoli e pancetta
6
Cuoci a vapore i broccoli per 10 minuti. Conserva l'acqua di cottura.In una padella versa la pancetta e lo spicchio d'aglio e fai cuocere per 5 minuti. Aggiungi i broccoli a vapore e fai insaporire per un paio di minuti, aggiungendo l'acqua di cottura dei broccoli.In una pentola porta a bollore circa 3 litri di acqua, sala e versa la pasta. Cuoci e scola al dente e unisci al condimento di broccoli e pancetta.Servi con una spolverata di pecorino sardo.
1
Penne con zucchine in salsa di soia
2
Mondate le zucchine e tagliatele a fette non troppo doppie (5 mm circa di spessore). Tagliate a cubetti la cipolla.Trasferite i due ingredienti in una padella e fateli cuocere con un filo d'olio e la salsa di soia. (non aggiungete il sale, sarà la salsa a dare sapidità alle zucchine). Saranno pronte quando saranno di colore ramato (come nella foto).Intanto cuocete la pasta in acqua salata. Quando sarà cotta scolatela lasciando un pò di acqua di cottura.Unite le zucchine alla pasta, mescolate e servite.
2
Rustiche con scampi e calamari su crema di piselli
34
Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in una casseruola con due cucchiai di olio, una volta imbiondita unire i piselli e allungare con il brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco lento per circa sei minuti.Frullare al mixer e poi passare la crema di piselli al colino in modo che risulti omogenea. Ripassare la crema a fuoco basso per due minuti aggiungendo l'olio che avrete aromatizzato con salvia, rosmarino e aglio.Tagliare in due, per la lunghezza, le code di scampi e a listarelle i calamaretti. Saltarli in padella con due cucchiai di olio per circa due minuti. Unire i pomodori e lasciar cuocere per alcuni minuti. Poi togliere dal fuoco e aggiustare di sale e pepe.Cuocere le reginette in abbondante acqua salata e scolare al dente. Ripassarle in padella con il condimento preparato. Stendere un velo di crema di piselli sul fondo del piatto da portata e disporre al centro le reginette con la salsa di scampi e calamaretti. Guarnire con prezzemolo tritato e servire.
3
Penne salmone fresco, rucola e philadelphia
1
Lava bene il salmone, elimina lische e spine, e taglialo a tocchetti. Lava la rucola e tieni da parte. In una padella larga metti poco olio, lo spicchio d'aglio schiacciato e i cubetti di salmone. Fai cuocere per un paio di minuti per lato.In una pentola, porta l'acqua a bollore, sala e versa la pasta. Cuoci al dente. Nella padella dove hai fatto cuocere il salmone, togli lo spicchio d'aglio e aggiungi la pasta, la rucola e il formaggio spalmabile. Amalgama bene il tutto.
4
Pennette con broccoli, zucca e salsiccia
10
Pulite la zucca e tagliatela a cubetti; pulite i broccoli e tagliate le cime a tocchetti. Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e sbollentate le verdure per un minuto, scolatele e tenete l'acqua per la cottura della pasta. Nel frattempo mettete in un tegame la salsiccia privata del budello insieme ai semi di finocchio e rosolate il tutto, sfumate col vino e fatelo evaporare completamente.Aggiungete le verdure e saltate per qualche minuto in modo da far insaporire il tutto. Nel frattempo lessate la pasta nell'acqua in cui avevate cotto le verdure, scolatela, versatela nel tegame con le verdure e la salsiccia, aggiungete un filo d'olio, i formaggi, una grattugiata di pepe fresco e mezzo mestolo d'acqua di cottura della pasta, saltate il tutto in modo che gli ingredienti si fondano bene tra loro. Servite la pasta ben calda.
5
Linguine con asparagi e fiori di zucca
37
Pulire gli asparagi, eliminando la parte del gambo più dura. Lavarli e tagliarli a tocchetti. Sbucciare lo scalogno, tritarlo fine facendolo appassire a fiamma media in una padella con l’olio.Unire gli asparagi, salarli e proseguire la cottura per quindici minuti mescolando spesso. Pulire i fiori di zucca ed eliminare il pistillo. Friggerli in abbondante olio caldo per pochi istanti e conservarli in caldo.Sbattere le uova con la panna e il formaggio in una ciotola capiente, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Cuocere le linguine in acqua bollente salata, scolarle al dente e mantecarle nella padella con gli asparagi, la maggiorana e la crema di uova, panna e formaggio. Aggiungere ad ogni porzione un fiore fritto, pepare e servire.
6
Pennette al ragù di coniglio
Prepara un trito di porro, carota e sedano e mettilo a imbiondire con un cucchiaio raso di olio extravergine d'oliva, quindi unisci nel tegame la carne di coniglio a pezzetti o tritata e lascia rosolare a fuoco basso aggiungendo acqua o brodo caldo fino a fine cottura, circa 15 minuti. Nel frattempo prepara la pasta portando ad ebollizione l'acqua e aggiungendo le pennette. Scolale 2 minuti dopo la data indicata sulla confezione. Unisci il ragù di coniglio alle pennette e servi!
7
Insalata di pasta con zucchine e melanzane
28
Portate a ebollizione una grande pentola d'acqua. Nel frattempo, mettete a scaldare una padella profonda a fuoco alto. Aggiungete un cucchiaio colmo d'olio di oliva sufficiente per creare uno strato sottile sul fondo. Quando l'olio arriva a temperatura, aggiungete la prima porzione di zucchine tagliate a pezzetti (quanto basta per coprire il fondo della padella). Cuocete senza mescolare fino a quando le zucchine non comincino a rosolarsi (1-2 minuti). Quando le zucchine saranno dorate e morbide, trasferitele in un grande ciotola con una schiumarola, scuotendo l'olio in eccesso. Ripetete il processo con le zucchine restanti, aggiungendo altro olio, se necessario. Per completare la preparazione delle zucchine, dovrebbero bastarvi tre o quattro tornate, a seconda delle dimensioni della vostra padella.Abbassate il fuoco e aggiungete le melanzane e i peperoni rossi tagliati a pezzetti. Lasciate cuocere fino a quando non cominciano a rosolarsi e i peperoni non emanano il loro caratteristico profumo (5 minuti). Dopodiché, trasferiteli nella ciotola con il composto di zucchine.Nel frattempo, mettete in un robot da cucina lo spicchio d'aglio, due cucchiai di olio d'oliva, un cucchiaino di sale, l'aceto balsamico e una manciata di pepe nero. Azionate il robot e lasciatelo andare fino a quando il composto non è ben amalgamato. Quindi, trasferite il composto nella ciotola e miscelate.Cuocete le penne in base alle istruzioni riportate sulla confezione. Scolatele e trasferitele nella ciotola. Aggiungete il parmigiano reggiano e mescolate finché la pasta non è ben condita. Assaggiate ed eventualmente aggiungete altro olio di oliva, se necessario. Cospargete il formaggio di capra sbriciolato e guarnite con qualche fogliolina di basilico. Servite a temperatura ambiente.
8
Farfalle avocado e gamberetti
39
Mettete a bollire l'acqua in una pentola. Nel frattempo, tagliate a metà l'avocado, privatelo del nocciolo centrale, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Mettetela ad insaporirsi con il succo di limetta ed una macinata di pepe.Saltate velocemente i gamberi in una padella antiaderente. Quando l'acqua bollirà, calate le farfalle e lessatele per il tempo indicato sulla confezione, scolatele e fatele raffreddare.Scolate l'avocado dal succo di limetta e conditeci le farfalle aggiungendo anche i gamberetti. Vedrete che il composto di avocado, lime e gamberetti si legherà perfettamente alle farfalle grazie alla particolare qualità di questa pasta. Infatti oltre a contenere betaglucano, che riduce il colesterolo nel sangue, la pasta Cuore Mio Granoro rimane sciolta nel piatto in quanto la vera maestria nella produzione della pasta la si testa sui formati lisci che non devono mai attaccarsi tra loro.Date il tocco finale al piatto con qualche fogliolina di menta tritata ed una grattugiata di scorza di limetta e servite!
9
Penne alla campagnola
25
In una grande padella a fuoco medio scaldare l'olio d'oliva e rosolare l'aglio fino a quando non diventa fragrante. Aggiungere le zucchine e mescolare. Quindi aggiungere sale e pepe e cuocere per tre minuti. Aggiungere il vino, mescolare e far cuocere fino a quando il vino non evapora. Aggiungere il pomodoro sminuzzato e mescolare per incorporare. Aggiungere l'acqua e il basilico. Coprire e abbassare la fiamma al minimo. Cuocere per venti minuti o fino a quando le zucchine non diventano tenere. Spegnere il fuoco e aggiungere il parmigiano. Mescolare per amalgamare il tutto e mettere da parte.Portare ad ebollizione una grande pentola con quattro litri di acqua. Aggiungere le penne e cuocere per otto minuti, mescolando ogni tanto. Scolare e trasferire le penne nella padella. Accendere il fuoco e mescolare per amalgamare, quindi fare rosolare per altri tre minuti. Servire caldo.
10
Penne colorate alle verdure
4
Tagliare le zucchine e le carote in quattro o sei - a seconda della grandezza - parti nel senso della lunghezza e poi in segmenti di tre o quattro centimetri, i pomodorini in quattro parti. In una padella scaldare un filo d'olio e soffriggere una fettina di cipolla, le acciughe sott'olio e il peperoncino.Aggiungere nella padella le carote, dopo cinque minuti le zucchine e le taccole, dopo cinque minuti i pomodorini e i ceci, far cuocere con il coperchio a fuoco lento per altri tre/cinque minuti aggiungendo acqua di cottura della pasta al bisogno.Nel frattempo cuocere in acqua salata - a cui aggiungere un cucchiaino di curcuma - la pasta corta.Scolare la pasta al dente e spadellarla insieme alle verdure per qualche minuto, aggiungere a piacere del basilico fresco. Impiattare e guarnire a piacere con foglioline di basilico o parmigiano grattugiato.
11
Penne integrali con cipolla e sgombro
5
Tagliare le due cipolle a fettine e lasciarle soffriggere in olio d'oliva. Nel frattempo, lasciar sgocciolare i filetti di sgombro. Quando saranno abbastanza morbide, salare e aggiungere il rosmarino precedentemente tritato. Aggiungere poi i filettini di sgombro e aggiungere la pasta. Facile no?