Raduniamo nella ciotola tutti gli ingredienti, se usate i semini aggiungeteli ora, stessa cosa per quanto riguarda spezie o altri aromi. Io ci son andata pesante col pepe, usando il macinino largo, mi piace che si senta!Lavoriamo inizialmente con la forchetta, per far legare il composto, per poi impastare con le mani. Io l’ho maneggiato per una decina di minuti, lavorando sul piano un po’ come quando si impasta per il pane, tirando l’impasto e ripiegandolo verso di me. Dobbiamo ottenere una palletta morbida ma non appiccicosa, che avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.Pesiamo le porzioni di impasto (io li ho fatti da 11 e 12 gr l'uno), così che la cottura sia omogenea. Formiamo dei salsicciotti che andiamo ad unire nelle punte, dando la forma del tarallo. La cosa bella è che sono tutti diversi, ma tutti bellini e cicciotti!Pigiate bene le estremità, altrimenti si rischia che si aprano in cottura. Scaldiamo l’acqua e caliamoli a gruppi di 10, così da avere un controllo maggiore. Controlliamo che non si attacchino al fondo, non devono stracuocere altrimenti diventano rugosi. Quando salgono a galla, sono pronti! Raccogliamoli con la schiumarola e sistemiamo sul canovaccio ad asciugare.Una volta ben asciutti (io li ho tamponati e girati per assicurarmi che si fossero asciugati bene), li andiamo a sistemare sulla teglia, scaldando il forno a 180° statico. Io per comodità ho usato il fornetto. Io ho cotto per 20 minuti, poi li ho girati così che il lato superiore risultasse a contatto con la teglia ed ho infornato per altri 20 minuti. La cottura dipende dal vostro forno, teneteli d’occhio! Sforniamo e lasciamo raffreddare (io li ho messi sul tagliere), quindi serviamo con un bel bicchiere di vino!
I taralli

I taralli

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +8

Arachidi

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1:00

ora

Cottura

40

minuti

Tempo totale

1:40

ore

Nutrizione

407

chilocalorie

perpersone

  • 150 g
    Farina
  • 30 g
    Olio di oliva extra vergine
  • 50 ml
    Vino bianco
  • 1 pizzico
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

La mia versione di una ricetta la cui forza è la semplicità. Potete aromatizzarli come volete, io li ho preparati per un piccolo regalo, in tre versioni: al pepe nero, ai semi di cumino ed alla paprika.

Step 1

Raduniamo nella ciotola tutti gli ingredienti, se usate i semini aggiungeteli ora, stessa cosa per quanto riguarda spezie o altri aromi. Io ci son andata pesante col pepe, usando il macinino largo, mi piace che si senta!

Step 2

Lavoriamo inizialmente con la forchetta, per far legare il composto, per poi impastare con le mani. Io l’ho maneggiato per una decina di minuti, lavorando sul piano un po’ come quando si impasta per il pane, tirando l’impasto e ripiegandolo verso di me. Dobbiamo ottenere una palletta morbida ma non appiccicosa, che avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.

Step 3

Pesiamo le porzioni di impasto (io li ho fatti da 11 e 12 gr l'uno), così che la cottura sia omogenea. Formiamo dei salsicciotti che andiamo ad unire nelle punte, dando la forma del tarallo. La cosa bella è che sono tutti diversi, ma tutti bellini e cicciotti!

Step 4

Pigiate bene le estremità, altrimenti si rischia che si aprano in cottura. Scaldiamo l’acqua e caliamoli a gruppi di 10, così da avere un controllo maggiore. Controlliamo che non si attacchino al fondo, non devono stracuocere altrimenti diventano rugosi. Quando salgono a galla, sono pronti! Raccogliamoli con la schiumarola e sistemiamo sul canovaccio ad asciugare.

Step 5

Una volta ben asciutti (io li ho tamponati e girati per assicurarmi che si fossero asciugati bene), li andiamo a sistemare sulla teglia, scaldando il forno a 180° statico. Io per comodità ho usato il fornetto.

Step 6

Io ho cotto per 20 minuti, poi li ho girati così che il lato superiore risultasse a contatto con la teglia ed ho infornato per altri 20 minuti. La cottura dipende dal vostro forno, teneteli d’occhio! Sforniamo e lasciamo raffreddare (io li ho messi sul tagliere), quindi serviamo con un bel bicchiere di vino!

Note

Si possono aromatizzare con le spezie che preferite, sono un ottimo aperitivo o snack!

Utensili

  • Ciotola
  • Macinino
  • Pellicola
  • Canovaccio
  • Schiumarola
  • Teglia

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
407
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.