Scaldare la ricotta in un pentolino e poi montarla, da calda, con il frullatore a immersione insieme a un cucchiaino di zucchero a velo, poi metterla in frigo a riposare per qualche ora.Tagliare in due le albicocche, privarle del nocciolo e farle cuocere per pochi minuti in un pentolino con il miele, l'acqua e il succo di limone.Assemblare il dessert, mettendo in un bicchiere tre o più pezzi di albicocca (freddi) con un po' del loro "sughetto", un cucchiaio abbondante di crema di ricotta (anche lei ben fredda) e un po' di mandorle a lamelle. Et voilà, les jeux sont faits.
Albicocche al miele con crema di ricotta

Albicocche al miele con crema di ricotta

Senza Glutine, Uova, Soia, Crostacei +9

Arachidi

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

10

minuti

Cottura

5

minuti

Tempo totale

15

minuti

Nutrizione

169

chilocalorie

perpersone

  • 5
    Albicocche
  • 200 g
    Ricotta romana
  • 2 cucchiaio
    Miele
  • 1 cucchiaino
    Zucchero a velo
  • 1 cucchiaino
    Succo di limone
  • 2 cucchiaio
    Acqua
  • Quanto basta
    Mandorle

Preparazione

Presentazione

Una piccola coccola, dolce ma non troppo peccaminosa

Step 1

Scaldare la ricotta in un pentolino e poi montarla, da calda, con il frullatore a immersione insieme a un cucchiaino di zucchero a velo, poi metterla in frigo a riposare per qualche ora.

Step 2

Tagliare in due le albicocche, privarle del nocciolo e farle cuocere per pochi minuti in un pentolino con il miele, l'acqua e il succo di limone.

Step 3

Assemblare il dessert, mettendo in un bicchiere tre o più pezzi di albicocca (freddi) con un po' del loro "sughetto", un cucchiaio abbondante di crema di ricotta (anche lei ben fredda) e un po' di mandorle a lamelle. Et voilà, les jeux sont faits.

Utensili

  • Pentolino
  • Frullatore a immersione

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
169
kcal
Colesterolo
28
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.