Separate i tuorli dagli albumi. Montate quest'ultimi a neve ferma con un pizzico di sale. Gli altri in un'altra terrina con lo zucchero con uno sbattitore elettrico per 5', fino a quando il composto non risulterà chiaro e spumoso. Aggiungete lo yogurt sempre continuando a lavorare con le fruste, l’olio a filo, la farina ed il lievito setacciati e infine il cacao. Incorporate quindi gli albumi a neve e mescolate delicatamente.Prendete lo stampo furbetto già imburrato e infarinato e aggiungete sul fondo un cerchio di carta forno prima di versare il composto. In questo modo avrete la sicurezza che la vostra crostata morbida non si romperà al momento di capovolgerla! Versate quindi l’impasto e cercate di livellarlo affinchè non lieviti storto. Fate cuocere a forno preriscaldato a 180°C per 20'. Sfornate e fate raffreddareVi consiglio sempre di preparare la base il giorno prima in maniera tale che riposi un po’ e non sia troppo morbida. Una volta raffreddata, preparate una bagna con acqua e limoncello: versate in una ciotola 1/2 tazzina da caffè di limoncello e 1/2 di acqua. Mescolate e con un pennello da cucina bagnate la parte interna, il bordo superiore e la parte esterna del bordo della tortaIntanto preparate la ganache: su un tagliere tritate al coltello il cioccolato bianco. Trasferitelo in una ciotola insieme alla crema spalmabile al pistacchioScaldate la panna fino a portarla quasi a bollore, spegnete e versatela sul cioccolato e sulla crema di pistacchi. Aggiungete 25 gr. di granella di pistacchio, quindi sciogliete il tutto con una spatola fino ad ottenere una crema liscia ed omogeneaLasciatela freddare per 30' a temperatura ambiente, quindi trasferite la ciotola in frigo per altri 30', poi montatela con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema ben solida che potete utilizzare con la sac-a poche A questo punto versate metà di questa ganache alla base della crostata morbida e trasferite il resto in una sac-à-poche con bocchetta larga a stella. Decorate la torta con dei ciuffetti di crema a piacerePoi spolverate con la restante granella di pistacchi e conservate in frigo fino all’utilizzo. E voilà...la vostra crostata morbida al cacao con ganache al pistacchio è pronta per essere gustata!
Crostata morbida al cacao con ganache di pistacchi

Crostata morbida al cacao con ganache di pistacchi

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +6

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

1:00

ora

Cottura

20

minuti

Tempo totale

1:20

ore

Nutrizione

386

chilocalorie

perpersone

  • 150 g
    Farina
  • 150 g
    Zucchero
  • 125 g
    Yogurt
  • 30 g
    Cacao amaro
  • 3
    Uova
  • 50 ml
    Olio di semi
  • 8 g
    Lievito per dolci
  • 1 cucchiaino
    Bicarbonato
  • 1 pizzico
    Sale
  • 200 ml
    Panna fresca
  • 150 g
    Cioccolato bianco
  • 200 g
    Crema spalmabile al pistacchio
  • 50 g
    Granella di pistacchio
  • 1 bicchierino
    Limoncello

Preparazione

Presentazione

Durante le feste tra Natale e Capodanno mi sono concessa il piacere di preparare e gustare parecchie pietanze dolci e salate ma, ad essere onesti, per la mia innata e oltremodo irrefrenabile golosità, per lo più dolci! Sono molto soddisfatta della loro buona riuscita, tant'è che non vedevo l'ora di condividere qui sul blog le ricette più sfiziose che in famiglia hanno riscosso maggior successo! E' inutile dirvi quanto sia buona questa crostata al cacao con ganache al pistacchio che da noi in Sicilia è proprio il top, perchè le immagini credo parlino da sole! Soffice come una nuvola, golosa e invitante come una tentazione irresistibile grazie al connubio tra il cacao amaro del pan di spagna e la cremosità del ripieno, questa crostata vi conquisterà boccone dopo boccone, regalandovi il piacere di un dolce momento in famiglia o tra amici!

Step 1

Separate i tuorli dagli albumi. Montate quest'ultimi a neve ferma con un pizzico di sale. Gli altri in un'altra terrina con lo zucchero con uno sbattitore elettrico per 5', fino a quando il composto non risulterà chiaro e spumoso. Aggiungete lo yogurt sempre continuando a lavorare con le fruste, l’olio a filo, la farina ed il lievito setacciati e infine il cacao. Incorporate quindi gli albumi a neve e mescolate delicatamente.

Step 2

Prendete lo stampo furbetto già imburrato e infarinato e aggiungete sul fondo un cerchio di carta forno prima di versare il composto. In questo modo avrete la sicurezza che la vostra crostata morbida non si romperà al momento di capovolgerla! Versate quindi l’impasto e cercate di livellarlo affinchè non lieviti storto. Fate cuocere a forno preriscaldato a 180°C per 20'. Sfornate e fate raffreddare

Step 3

Vi consiglio sempre di preparare la base il giorno prima in maniera tale che riposi un po’ e non sia troppo morbida. Una volta raffreddata, preparate una bagna con acqua e limoncello: versate in una ciotola 1/2 tazzina da caffè di limoncello e 1/2 di acqua. Mescolate e con un pennello da cucina bagnate la parte interna, il bordo superiore e la parte esterna del bordo della torta

Step 4

Intanto preparate la ganache: su un tagliere tritate al coltello il cioccolato bianco. Trasferitelo in una ciotola insieme alla crema spalmabile al pistacchio

Step 5

Scaldate la panna fino a portarla quasi a bollore, spegnete e versatela sul cioccolato e sulla crema di pistacchi. Aggiungete 25 gr. di granella di pistacchio, quindi sciogliete il tutto con una spatola fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea

Step 6

Lasciatela freddare per 30' a temperatura ambiente, quindi trasferite la ciotola in frigo per altri 30', poi montatela con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema ben solida che potete utilizzare con la sac-a poche

Step 7

A questo punto versate metà di questa ganache alla base della crostata morbida e trasferite il resto in una sac-à-poche con bocchetta larga a stella. Decorate la torta con dei ciuffetti di crema a piacere

Step 8

Poi spolverate con la restante granella di pistacchi e conservate in frigo fino all’utilizzo. E voilà...la vostra crostata morbida al cacao con ganache al pistacchio è pronta per essere gustata!

Utensili

  • Stampo
  • Ciotola
  • Pennello
  • Tagliere
  • Spatola
  • Fruste elettriche
  • Coltello da torta

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
386
kcal
Colesterolo
52
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.