-Per la base: Tirare le uova fuori dal frigo almeno un'ora prima, quindi montarle con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro; unire latte e olio a filo mescolando con le fruste a bassa velocità. Unire le polveri setacciate e la pasta di nocciole (se la usate). Ungere ed infarinare lo stampo e versare l'impasto. - Cuocere in forno termoventilato già caldo a 170°C per 25-30' ( se statico calcolare qualche minuto in più)Per la namelaka: Mettere a bagno la gelatina in 10 ml di acqua fredda. - Tritare il cioccolato bianco e scioglierlo a bagnomaria o al microonde; unire la pasta di pistacchio e amalgamare con una spatola. - Portare a bollore latte e glucosio e incorporare a fuoco spento la gelatina ammollata e strizzata. Versare il composto di latte, glucosio e gelatina sul cioccolato bianco al pistacchio e mescolare. - Unire la panna fredda ed emulsionare col minipimer cercando di non incorporare aria per non Coprire con pellicola a contatto e passare in frigo per 12 ore. Sciroppo per bagnare la crostata morbida: - 200 ml di acqua e 30 g di zucchero da sciogliere a fuoco moderato. Aromatizzare con una bacca di vaniglia esausta o con scorza d'arancio * In alternativa potete inumidire la crostata morbida con poco latte. Montaggio del dolce: - Capovolgere la crostata morbida su un piatto da portata e inumidirla leggermente con lo sciroppo freddo o con latte. - Versare la namelaka nel sac-a-poche munito di bocchetta a stella e decorare la base. * potete scegliere di montare la namelaka con le fruste o meno; io non l'ho montata questa volta perchè era bella soda - Decorare a piacere (ho usato lamponi e fiori di zucchero q.b.) e riporre in frigo nel portatorta o sotto una campana di vetro e tirare fuori dal frigo
Crostata morbida al pistacchio

Crostata morbida al pistacchio

Senza Crostacei, Pesce, Verdura +5

Semi di sesamo

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Preparazione

30

minuti

Cottura

25

minuti

Tempo totale

55

minuti

Nutrizione

352

chilocalorie

perpersone

  • 125 g
    Farina
  • 2
    Uova
  • 100 g
    Zucchero
  • 25 g
    Cacao amaro
  • 12 g
    Lievito chimico
  • 60 g
    Olio di riso
  • 100 ml
    Latte intero
  • 160 g
    Cioccolato bianco
  • 82 g
    Pasta di pistacchio
  • 2 g
    Gelatina
  • 220 ml
    Panna fresca
  • 6 g
    Glucosio
  • 100 ml
    Latte intero

Preparazione

Presentazione

Questa facilissima crostata morbida al cacao è aromatizzata con pasta di nocciole, e farcita da una libidinosa crema namelaka al pistacchio.Si tratta di un impasto molto simile a quello del pandispagna, e si versa nello stampo furbo (stampo da crostata con una scanalatura particolare). E' quindi un dolce facile da realizzare, ma di sicuro successo ... Quindi, procuratevi lo stampo furbo, che si trova facilmente nei negozi di casalinghi e preparate insieme a me la crostata morbida al cacao e pistacchio!

Step 1

-Per la base: Tirare le uova fuori dal frigo almeno un'ora prima, quindi montarle con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro; unire latte e olio a filo mescolando con le fruste a bassa velocità. Unire le polveri setacciate e la pasta di nocciole (se la usate). Ungere ed infarinare lo stampo e versare l'impasto. - Cuocere in forno termoventilato già caldo a 170°C per 25-30' ( se statico calcolare qualche minuto in più)

Step 2

Per la namelaka: Mettere a bagno la gelatina in 10 ml di acqua fredda. - Tritare il cioccolato bianco e scioglierlo a bagnomaria o al microonde; unire la pasta di pistacchio e amalgamare con una spatola. - Portare a bollore latte e glucosio e incorporare a fuoco spento la gelatina ammollata e strizzata. Versare il composto di latte, glucosio e gelatina sul cioccolato bianco al pistacchio e mescolare. - Unire la panna fredda ed emulsionare col minipimer cercando di non incorporare aria per non

Step 3

Coprire con pellicola a contatto e passare in frigo per 12 ore.

Step 4

Sciroppo per bagnare la crostata morbida: - 200 ml di acqua e 30 g di zucchero da sciogliere a fuoco moderato. Aromatizzare con una bacca di vaniglia esausta o con scorza d'arancio * In alternativa potete inumidire la crostata morbida con poco latte.

Step 5

Montaggio del dolce: - Capovolgere la crostata morbida su un piatto da portata e inumidirla leggermente con lo sciroppo freddo o con latte. - Versare la namelaka nel sac-a-poche munito di bocchetta a stella e decorare la base. * potete scegliere di montare la namelaka con le fruste o meno; io non l'ho montata questa volta perchè era bella soda - Decorare a piacere (ho usato lamponi e fiori di zucchero q.b.) e riporre in frigo nel portatorta o sotto una campana di vetro e tirare fuori dal frigo

Note

*Facoltativo: potete aggiungere all'impasto, un cucchiaino di pasta di nocciole **Decorate con frutta fresca tipo lamponi o fragoline.

Utensili

  • Stampo
  • Bagnomaria
  • Spatola
  • Pellicola
  • Piatto da portata
  • Microonde
  • Frusta
  • Minipimer

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
352
kcal
Colesterolo
46
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.