Setacciate le farine in una terrina con una presa di sale (fig. 1). Unite i semi di papavero e l’olio, quindi mescolate con un mestolo di legno (fig. 2). Quindi versate l’acqua tiepida e continuate a mescolare prima con il mestolo (fig. 3). Successivamente iniziate ad impastare con le mani amalgamando tutti gli ingredienti (fig. 4). Impastate fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico, quindi fatelo riposare 30′ avvolto con pellicola trasparente. (fig. 5). Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con un mattarello su un piano di lavoro fino ad ottenere una sfoglia sottile di circa 1 mm (fig. 6), Aiutandovi sempre con il mattarello, stendete la pasta su uno stampo precedentemente oliato di circa 5 cm di spessore e adagiatelo delicatamente (fig. 7). Tagliate il bordo a seconda di ciò che desiderate realizzare. Riempite a vostro piacimento e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35′ (fig. 8). E voilà…la vostra base per quiche è pronta per essere gustata! Buon Appetito dalla cucina di FeFè!
Base per quiche senza burro

Base per quiche senza burro

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +9

Arachidi

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

5

minuti

Cottura

35

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

327

chilocalorie

perpersone

  • 200 g
    Farina di grano tenero tipo 0
  • 50 g
    Semola
  • 100 ml
    Acqua
  • 3 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 2 cucchiaio
    Semi di papavero
  • 1 pizzico
    Sale fino

Preparazione

Presentazione

Quante volte abbiamo realizzato delle quiche o torte salate come soluzione veloce per portare in tavola al volo un appetitoso e succulento antipasto? Magari in occasione di ospiti imprevisti o dopo una lunga giornata di lavoro per praticità o mancanza di tempo! Io per prima ho spesso acquistato dai banconi frigo dei supermercati per avere sempre a portata di mano un espediente rapido. In queste occasioni, travolta dalla fretta, concentravo il mio impegno maggiormente sul tipo di ripieno! Ma se ci pensate bene, gli ingredienti per realizzare la vostra quiche fatta in casa sono così semplici e sempre disponibili nelle nostre dispense, che sarebbe un peccato non provarla almeno una volta! Pochissimo tempo in più, per un risultato eccellente, tanto che vi scorderete la cattiva abitudine di acquistarle già pronte! Un guscio croccante, in grado di accogliere i ripieni più golosi! A mio avviso un punto di partenza per un grande successo!

Step 1

Setacciate le farine in una terrina con una presa di sale (fig. 1).

Step 2

Unite i semi di papavero e l’olio, quindi mescolate con un mestolo di legno (fig. 2).

Step 3

Quindi versate l’acqua tiepida e continuate a mescolare prima con il mestolo (fig. 3).

Step 4

Successivamente iniziate ad impastare con le mani amalgamando tutti gli ingredienti (fig. 4).

Step 5

Impastate fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico, quindi fatelo riposare 30′ avvolto con pellicola trasparente. (fig. 5).

Step 6

Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con un mattarello su un piano di lavoro fino ad ottenere una sfoglia sottile di circa 1 mm (fig. 6),

Step 7

Aiutandovi sempre con il mattarello, stendete la pasta su uno stampo precedentemente oliato di circa 5 cm di spessore e adagiatelo delicatamente (fig. 7).

Step 8

Tagliate il bordo a seconda di ciò che desiderate realizzare. Riempite a vostro piacimento e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35′ (fig. 8).

Step 9

E voilà…la vostra base per quiche è pronta per essere gustata! Buon Appetito dalla cucina di FeFè!

Utensili

  • Terrina
  • Mestolo di legno
  • Pellicola
  • Mattarello
  • Stampo

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
327
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.