Pulire i piselli e mettere da parte i semi, qui si usano solo gli scarti, ossia i baccelli che, perciò, andranno mondati e lavati bene in acqua e bicarbonato. Da poco più di mezzo chilo di piselli interi, ho ricavato 300 grammi di baccelli e 180 di piselli, quindi lo scarto diventa praticamente nullo.Preparare la pasta brisée , facendo la fontana con la farina di farro e mettendo al centro olio, aceto di mele, sale e un pizzico di bicarbonato. Iniziare a impastare e aggiungere l'acqua un po' per volta, fino ad ottenere un panetto abbastanza liscio, che andrà messo in frigo per almeno mezz'ora.Mentre la pasta riposa in frigo, preparare il ripieno. Lessare i baccelli in acqua salata per circa un quarto d'ora e poi passarli al passaverdure per ottenere la purea ed eliminare la parte filosa. Aggiungere alla purea di baccelli un uovo, il parmigiano grattugiato, un cucchiaio di amido di mais e le foglioline di menta tagliuzzate.Estrarre la pasta brisée dal frigo, stenderla col mattarello e copparla, prima di inserirla, facendola aderire bene, negli stampini da crostatina, precedentemente oliati e infarinati. Mettere due cucchiai di ripieno in ogni crostatina e cuocerle in forno caldo a 180° per 25 minuti.
Crostatine salate coi baccelli

Crostatine salate coi baccelli

Senza Soia, Crostacei, Arachidi +8

Frutta a guscio

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

30

minuti

Cottura

25

minuti

Tempo totale

55

minuti

Nutrizione

75

chilocalorie

perpersone

  • 300 g
    Baccelli di piselli
  • 1
    Uova
  • 30 g
    Parmigiano grattugiato
  • 20 g
    Amido di mais
  • 5 fogliolina
    Menta
  • 150 g
    Farina di farro
  • 40 ml
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 cucchiaio
    Aceto di mele
  • 40 ml
    Acqua
  • 1 pizzico
    Bicarbonato
  • Quanto basta
    Sale

Preparazione

Presentazione

Queste crostatine salate sono veramente sfiziose e molto riciclone, perché azzerano quasi completamente lo scarto dei piselli.

Step 1

Pulire i piselli e mettere da parte i semi, qui si usano solo gli scarti, ossia i baccelli che, perciò, andranno mondati e lavati bene in acqua e bicarbonato. Da poco più di mezzo chilo di piselli interi, ho ricavato 300 grammi di baccelli e 180 di piselli, quindi lo scarto diventa praticamente nullo.

Step 2

Preparare la pasta brisée , facendo la fontana con la farina di farro e mettendo al centro olio, aceto di mele, sale e un pizzico di bicarbonato. Iniziare a impastare e aggiungere l'acqua un po' per volta, fino ad ottenere un panetto abbastanza liscio, che andrà messo in frigo per almeno mezz'ora.

Step 3

Mentre la pasta riposa in frigo, preparare il ripieno. Lessare i baccelli in acqua salata per circa un quarto d'ora e poi passarli al passaverdure per ottenere la purea ed eliminare la parte filosa.

Step 4

Aggiungere alla purea di baccelli un uovo, il parmigiano grattugiato, un cucchiaio di amido di mais e le foglioline di menta tagliuzzate.

Step 5

Estrarre la pasta brisée dal frigo, stenderla col mattarello e copparla, prima di inserirla, facendola aderire bene, negli stampini da crostatina, precedentemente oliati e infarinati. Mettere due cucchiai di ripieno in ogni crostatina e cuocerle in forno caldo a 180° per 25 minuti.

Note

La base di pasta brisée è fatta secondo la ricetta di Marco Bianchi che, secondo me, è grandiosa.

Utensili

  • Mattarello
  • Stampi per crostatine
  • Passaverdure

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
75
kcal
Colesterolo
24
mg
 
 

Commenti (6)

6 thoughts on “Crostatine salate coi baccelli”

Per commentare una ricetta devi accedere.