Per preparare il sugo: Mettete le vongole un paio d’ore in acqua fredda salata per farle spurgare, scolatele e sciacquatele bene sotto acqua corrente. Nel frattempo lavate bene le cozze sotto acqua fredda eliminando quelle rotte o aperte, quindi eliminate la barbetta al mollusco aiutandovi con le dita tirando verso la parte più stretta della conchiglia. Grattate il guscio con un coltello o una spazzolina di ferro per ripulirle dalle alghe. Risciacquatele bene sotto acqua fredda.Preparate gli gnocchi. Mettete adesso le cozze e vongole in due tegami separati, aggiungete un trito di aglio e prezzemolo, olio extravergine di oliva e mescolate, dopodiché cuocetele con coperchio a fiamma alta, poi giratele e continuate la cottura fino a quando si saranno aperte. Eliminate le cozze e le vongole rimaste chiuse. Filtrate il liquido di cottura attraverso un colino foderato con una garza fitta e tenetelo da parte.Prendete 2/3 di cozze e sgusciatele, una parte di queste lasciate intere, altre tritate. In una larga padella scaldare olio, unite l’aglio e fatelo soffriggere a fuoco basso (appena prende colore eliminatelo), unite peperoncino e prezzemolo tritati finemente. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fateli saltare sul fuoco qualche minuto. Versate il liquido di cozze e di vongole che si è formato durante la cottura e fatelo restringere senza coperchio per circa 5-8 min.Aggiungete adesso tutte le vongole, le cozze intere con quelle tritate e cuocete il sughetto ancora un paio di minuti. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata (non troppo perchè il sugo di cozze e vongole è già abbastanza salato e saporito). Cuocete gli gnocchi nella pentola un po’ alla volta, non tutti insieme, perchè se sono troppi potrebbero attaccarsi durante la cottura. Gli gnocchi sono cotti appena vengono a galla, l’ultimo minuto di cottura finiranno nella padella delle cozze vongole e i pomodorini. Prelevate quindi gli gnocchi con una schiumarola, tenendo da parte un mestolo dell’acqua di cottura e uniteli nella padella con le cozze e vongole, mescolando rapidamente. Aggiungete se necessario un mestolo di acqua di cottura. Fate saltare a fiamma vivace fino a quando gli gnocchi siano mantecati con il sugo, circa 40 sec. Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite caldi.
Gnocchi alle cozze vongole e pomodorini

Gnocchi alle cozze vongole e pomodorini

Senza Latte, Soia, Crostacei, Arachidi +5

Frutta a guscio

Semi di sesamo

Carne di maiale

Sedano

Senape

Preparazione

1:00

ora

Cottura

50

minuti

Tempo totale

1:50

ore

Nutrizione

964

chilocalorie

perpersone

  • 1 Kg
    Patate
  • 150 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 120 g
    Fecola di patate
  • 1
    Uova
  • 1
    Tuorlo d'uovo
  • 1 presa
    Sale fino
  • 1 spolverata
    Noce moscata in polvere
  • 1 Kg
    Cozze
  • 1 Kg
    Vongole
  • 200 g
    Pomodori pachino
  • 1 ciuffo
    Prezzemolo
  • 2 spicchio
    Aglio
  • 1
    Peperoncino
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine

Preparazione

Presentazione

Gli gnocchi alle cozze vongole e pomodorini è un piatto molto gustoso, tipico delle tavole italiane, ma non solo. Ingredienti tipici del mediterraneo: cozze, vongole, pomodorini conferiscono al piatto un sapore unico, tipico di mare. E’ una delle ricette di pesce più gustose da preparare, ideale da servire nelle grandi occasioni come anche nei pranzi o cene quotidiane. Un piatto che profuma di mare!

Step 1

Per preparare il sugo: Mettete le vongole un paio d’ore in acqua fredda salata per farle spurgare, scolatele e sciacquatele bene sotto acqua corrente. Nel frattempo lavate bene le cozze sotto acqua fredda eliminando quelle rotte o aperte, quindi eliminate la barbetta al mollusco aiutandovi con le dita tirando verso la parte più stretta della conchiglia. Grattate il guscio con un coltello o una spazzolina di ferro per ripulirle dalle alghe. Risciacquatele bene sotto acqua fredda.

Step 2

Preparate gli gnocchi. Mettete adesso le cozze e vongole in due tegami separati, aggiungete un trito di aglio e prezzemolo, olio extravergine di oliva e mescolate, dopodiché cuocetele con coperchio a fiamma alta, poi giratele e continuate la cottura fino a quando si saranno aperte. Eliminate le cozze e le vongole rimaste chiuse. Filtrate il liquido di cottura attraverso un colino foderato con una garza fitta e tenetelo da parte.

Step 3

Prendete 2/3 di cozze e sgusciatele, una parte di queste lasciate intere, altre tritate. In una larga padella scaldare olio, unite l’aglio e fatelo soffriggere a fuoco basso (appena prende colore eliminatelo), unite peperoncino e prezzemolo tritati finemente. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fateli saltare sul fuoco qualche minuto. Versate il liquido di cozze e di vongole che si è formato durante la cottura e fatelo restringere senza coperchio per circa 5-8 min.

Step 4

Aggiungete adesso tutte le vongole, le cozze intere con quelle tritate e cuocete il sughetto ancora un paio di minuti. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua leggermente salata (non troppo perchè il sugo di cozze e vongole è già abbastanza salato e saporito).

Step 5

Cuocete gli gnocchi nella pentola un po’ alla volta, non tutti insieme, perchè se sono troppi potrebbero attaccarsi durante la cottura. Gli gnocchi sono cotti appena vengono a galla, l’ultimo minuto di cottura finiranno nella padella delle cozze vongole e i pomodorini. Prelevate quindi gli gnocchi con una schiumarola, tenendo da parte un mestolo dell’acqua di cottura e uniteli nella padella con le cozze e vongole, mescolando rapidamente. Aggiungete se necessario un mestolo di acqua di cottura.

Step 6

Fate saltare a fiamma vivace fino a quando gli gnocchi siano mantecati con il sugo, circa 40 sec. Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite caldi.

Utensili

  • Colino
  • Garza
  • Padella
  • Pentola
  • Mestolo
  • Schiumarola

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
964
kcal
Colesterolo
400
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.