Scaldare l’olio in una padella con la cipollina tritata e far cuocere 5 minuti. Aggiungere i finocchi e la patata affettati finemente, aggiustare di sale e di pepe e far cuocere qualche minuto mescolando. Versare il brodo vegetale e continuare la cottura a fuoco lento per 15 minuti. Frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.Frullare il basilico con le mandorle. Aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia e la polpa a pezzi, privata della pellicina bianca. Versare l’olio a filo. Aggiungere sale e pepe. Frullare fino a raggiungere la densità di una crema. Aggiungere il parmigiano mescolando bene per farlo amalgamare completamente.In una padella scaldare l’olio d’oliva con lo spicchio di aglio. Aggiungere il salmone tagliato a pezzi non troppo piccoli e far insaporire un paio di minuti, sfumando con il vino bianco. Togliere l’aglio e mettere da parte i pezzi di salmone, conservando il fondo di cottura nella padella.Nel frattempo cuocere le Tagliatelle Giovanni Rana 2 minuti, scolare e versare nella padella in cui è stato cucinato il salmone e far saltare velocemente con il pesto di arance.Coprire il fondo di ogni piatto con un mestolo di crema di finocchi , adagiare una abbondante forchettata di tagliatelle, aggiungere i pezzi di salmone e una manciata di granella di mandorle.
Tagliatelle pesto di arance e crema di finocchi

Tagliatelle pesto di arance e crema di finocchi

Senza Soia, Crostacei, Arachidi +4

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Senape

Preparazione

20

minuti

Cottura

2

minuti

Tempo totale

22

minuti

Nutrizione

389

chilocalorie

perpersone

  • 500 g
    Tagliatelle
  • 1 fetta
    Salmone
  • 0.5 bicchiere
    Vino bianco
  • 4 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 2
    Finocchi
  • 1
    Patate
  • 1
    Cipolla bianca
  • Quanto basta
    Sale fino
  • Quanto basta
    Pepe nero
  • 0.5 L
    Brodo vegetale
  • 1
    Arance
  • 20 foglia
    Basilico
  • 20 g
    Parmigiano
  • 20 g
    Mandorle

Preparazione

Presentazione

Questa ricetta nasce da un ricordo legato alla mia infanzia, un piatto che mia madre preparava spesso in estate: l’insalata di arance e finocchi, a cui io puntualmente aggiungevo delle mandorle. Ho deciso di riproporre questa combinazione di sapori come condimento a delle ottime tagliatelle fresche Giovanni Rana ed ho pensato di abbinare dei cubetti di salmone per completare il piatto. Il risultato? Strepitoso!

Step 1

Scaldare l’olio in una padella con la cipollina tritata e far cuocere 5 minuti. Aggiungere i finocchi e la patata affettati finemente, aggiustare di sale e di pepe e far cuocere qualche minuto mescolando. Versare il brodo vegetale e continuare la cottura a fuoco lento per 15 minuti. Frullare con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.

Step 2

Frullare il basilico con le mandorle. Aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia e la polpa a pezzi, privata della pellicina bianca. Versare l’olio a filo. Aggiungere sale e pepe. Frullare fino a raggiungere la densità di una crema. Aggiungere il parmigiano mescolando bene per farlo amalgamare completamente.

Step 3

In una padella scaldare l’olio d’oliva con lo spicchio di aglio. Aggiungere il salmone tagliato a pezzi non troppo piccoli e far insaporire un paio di minuti, sfumando con il vino bianco. Togliere l’aglio e mettere da parte i pezzi di salmone, conservando il fondo di cottura nella padella.

Step 4

Nel frattempo cuocere le Tagliatelle Giovanni Rana 2 minuti, scolare e versare nella padella in cui è stato cucinato il salmone e far saltare velocemente con il pesto di arance.

Step 5

Coprire il fondo di ogni piatto con un mestolo di crema di finocchi , adagiare una abbondante forchettata di tagliatelle, aggiungere i pezzi di salmone e una manciata di granella di mandorle.

Utensili

  • Piatto da portata
  • Padella
  • Frullatore
  • Frullatore ad immersione
  • Mestolo
  • Tagliatorte con filo

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
389
kcal
Colesterolo
47
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.