Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola, tagliate a dadini i cavoletti di Bruxelles. Aggiungete la quinoa, il timo e prezzemolo e mescolate. In una pentola fate sciogliere il burro a fuoco medio, poi aggiungete la farina e il latte e mescolate costantemente per cinque minuti, fino a quando il composto non si addensa. Togliete il composto dal fuoco e mantecate con la groviera grattugiata, il formaggio di capra sbriciolato, il sale, il pepe e la noce moscata. Dopodichè trasferite nella miscela di quinoa e cavoletti di Bruxelles.In una padella, scaldate l'olio d'oliva a fuoco medio, quindi aggiungete l'aglio e fatelo rosolare fino a quando non diviene fragrante. Aggiungete il pangrattato e lasciate cuocere per 2-3 minuti fino a quando non diviene leggermente dorato e croccante.Trasferite il composto di quinoa e cavoletti in una pirofila, poi aggiungete il parmigiano e il pangrattato. Cuocete in forno per 25-30 minuti, fino a quando la parte superiore non diventa dorata. Terminata la cottura, lasciate raffreddare per 10 minuti prima di tagliare e servire.
Gratin di quinoa e cavoletti di bruxelles

Gratin di quinoa e cavoletti di bruxelles

Senza Uova, Crostacei, Arachidi +7

Frutta a guscio

Pesce

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Sedano

Senape

Vegetariana

Preparazione

10

minuti

Cottura

30

minuti

Tempo totale

40

minuti

Nutrizione

489

chilocalorie

perpersone

  • 450 g
    Cavolo di bruxelles
  • 180 g
    Quinoa
  • 30 g
    Burro
  • 25 g
    Farina di grano tenero tipo 00
  • 500 ml
    Latte intero
  • 120 g
    Groviera
  • 50 g
    Formaggio di capra
  • 1 cucchiaino
    Sale fino
  • 1 pizzico
    Pepe nero
  • 1 pizzico
    Noce moscata
  • 1 cucchiaio
    Timo
  • 1 cucchiaio
    Prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio
    Olio di oliva extra vergine
  • 1 spicchio
    Aglio
  • 60 g
    Pangrattato
  • 1 cucchiaio
    Parmigiano grattugiato

Preparazione

Presentazione

I cavoletti di Bruxelles sono noti per la loro capacità di polarizzare in fazioni gli esseri umani. In casa mia ad esempio c'è chi non vuole neanche sentirli nominare e chi invece li adora. Io appartengo a quest'ultima fazione. Sono così maledettamente curiosi, con le loro fattezze di cavoli restati bambini. Lo scorso fine settimana ho deciso di ampliare le mie vedute e di metterli alla prova con un gratin. Dal momento che volevo preparare qualcosa di sostanzioso che mi sorreggesse nei primi due giorni lavorativi della settimana, ho deciso di aggiungere la quinoa e il formaggio. Li ho mangiati con molto gusto e ho avuto ancora una conferma del mio amore per loro.

Step 1

Preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola, tagliate a dadini i cavoletti di Bruxelles. Aggiungete la quinoa, il timo e prezzemolo e mescolate.

Step 2

In una pentola fate sciogliere il burro a fuoco medio, poi aggiungete la farina e il latte e mescolate costantemente per cinque minuti, fino a quando il composto non si addensa.

Step 3

Togliete il composto dal fuoco e mantecate con la groviera grattugiata, il formaggio di capra sbriciolato, il sale, il pepe e la noce moscata. Dopodichè trasferite nella miscela di quinoa e cavoletti di Bruxelles.

Step 4

In una padella, scaldate l'olio d'oliva a fuoco medio, quindi aggiungete l'aglio e fatelo rosolare fino a quando non diviene fragrante. Aggiungete il pangrattato e lasciate cuocere per 2-3 minuti fino a quando non diviene leggermente dorato e croccante.

Step 5

Trasferite il composto di quinoa e cavoletti in una pirofila, poi aggiungete il parmigiano e il pangrattato. Cuocete in forno per 25-30 minuti, fino a quando la parte superiore non diventa dorata. Terminata la cottura, lasciate raffreddare per 10 minuti prima di tagliare e servire.

Utensili

  • Ciotola
  • Padella
  • Pentola
  • Pirofila

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
489
kcal
Colesterolo
34
mg
 
 

Commenti

Per commentare una ricetta devi accedere.