Tostare le mandorle pelate per otto minuti in una padella, col coperchio, a fuoco basso e girandole spesso. Le mandorle sono delicate, basta un attimo di troppo e diventano immangiabili!Dopo averle fatte raffreddare, ridurle in farina nel tritatutto con l'aiuto di un cucchiaio di zucchero preso dal totale e poi mescolarle alla farina e al lievito.Sciogliere lo zucchero di canna nel latte di mandorle (non zuccherato, ne :-) , scaldandolo appena un po', non è necessario che sia rovente. Versare a filo il latte con lo zucchero sulle farine, mescolando con una frusta a mano. Aggiungere all'impasto metà delle albicocche tagliate a tocchetti.Versare l'impasto in una tortiera, da 22 cm di diametro, foderata con carta forno e infilarci il resto delle albicocche tagliate a spicchi.Cospargere un cucchiaio di mandorle a lamelle sulla superficie del dolce e infornare a 180° per circa 40 minuti.
Torta albicocche e mandorle, vegana e quasi light

Torta albicocche e mandorle, vegana e quasi light

Senza Latte, Uova, Soia, Crostacei +9

Arachidi

Pesce

Verdura

Semi di sesamo

Carne di maiale

Molluschi

Olive

Sedano

Senape

Vegetariana Vegana

Preparazione

15

minuti

Cottura

40

minuti

Tempo totale

55

minuti

Nutrizione

201

chilocalorie

perpersone

  • 160 g
    Farina
  • 70 g
    Mandorle
  • 250 ml
    Latte di mandorla
  • 120 g
    Zucchero di canna
  • 10 g
    Lievito per dolci
  • 400 g
    Albicocche
  • 5 g
    Mandorle a lamelle

Preparazione

Presentazione

Faccio sempre un po' difficoltà a definire una torta "light", ma in questa non ci sono né uova, né burro, né olio e quindi mi sono lanciata... Quasi!

Step 1

Tostare le mandorle pelate per otto minuti in una padella, col coperchio, a fuoco basso e girandole spesso. Le mandorle sono delicate, basta un attimo di troppo e diventano immangiabili!

Step 2

Dopo averle fatte raffreddare, ridurle in farina nel tritatutto con l'aiuto di un cucchiaio di zucchero preso dal totale e poi mescolarle alla farina e al lievito.

Step 3

Sciogliere lo zucchero di canna nel latte di mandorle (non zuccherato, ne :-) , scaldandolo appena un po', non è necessario che sia rovente. Versare a filo il latte con lo zucchero sulle farine, mescolando con una frusta a mano. Aggiungere all'impasto metà delle albicocche tagliate a tocchetti.

Step 4

Versare l'impasto in una tortiera, da 22 cm di diametro, foderata con carta forno e infilarci il resto delle albicocche tagliate a spicchi.

Step 5

Cospargere un cucchiaio di mandorle a lamelle sulla superficie del dolce e infornare a 180° per circa 40 minuti.

Note

Consiglio caldamente di usare latte di mandorla non zuccherato.

Utensili

  • Padella
  • Tritatutto
  • Frusta
  • Carta da forno

Valori nutrizionali I valori nutrizionali sono calcolati sulla singola porzione

Calorie
201
kcal
Colesterolo
0
mg
 
 

Commenti (2)

2 thoughts on “Torta albicocche e mandorle, vegana e quasi light”

  1. E’ decisamente light e poi è bellissima, e sicuramente anche buona! Se posso consigliarti: prova lo zucchero di canna integrale, più grezzo e sano. Baci!

  2. Ciao! E certo che puoi consigliarmi, siamo qui per questo! A me lo zucchero integrale di canna piace molto, ma lo uso, mio malgrado, raramente perché ha un sapore un po’ più “invadente” che faccio fatica a far piacere a mia figlia e al mio compagno, che sono un po’ abitudinari come gusti, purtroppo. Comunque se hai altri consigli, sei assolutamente la benvenuta!

Per commentare una ricetta devi accedere.