Manjoo

LE MIGLIORI RICETTE CON IL CIOCCOLATO

 

Le nostre migliori ricette di dolci con il cioccolato.

I dolci al cioccolato sono tra i dessert più desiderati, preparati e amati. Il cioccolato, con la sua deliziosa e avvolgente sensualità, è uno degli ingredienti più golosi e versatili disponibili in cucina. Trasmette piacevoli sensazioni di profondo benessere e si prende cura dell’umore grazie alle sue documentate proprietà benefiche. Numerose sono le tipologie di cioccolato. C’è quello fondente e quello al latte, il gianduia e quello bianco. Può essere consumato in purezza oppure impiegato in soffici impasti e creme. Può essere utilizzato per realizzare fantastici dolci da gustare in diversi momenti della giornata.

Dalle ricette al cioccolato per la colazione o la merenda come il soffice Ciambellone con le gocce di cioccolato, il morbido Plumcake alla ricotta con cioccolato, i fragranti Biscotti al cioccolato con le mandorle e il godurioso Salame al cioccolato. Alle preparazioni da portare in tavola a fine pasto come la voluttuosa Chocolate bundt cake, l’irresistibile Tortino al cioccolato con cuore fondente, la raffinata Mousse al cioccolato e la cremosa Cheesecake cioccolato e lamponi. Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Scoprite tutte le migliori ricette di dolci al cioccolato per rendere unici i vostri desideri di dolcezza!

0
Mousse al cioccolato e caffè
23
Su un tagliere tritate finemente il cioccolato fondente e trasferitelo in una ciotola capiente. Versate il latte in un tegame ed iniziate a scaldarlo a fuoco dolce. Aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e mescolate con una frusta a mano sino a quando non sarà bene amalgamato.Versate il latte e il caffè espresso nella ciotola con il cioccolato e mescolate con l'aiuto di una spatola per rendere il composto omogeneo. Dopodichè, lasciatelo raffredare a temperatura ambiente.Mentre il composto si raffredda montate la panna con le fruste elettriche. Poi aggiungetela al composto di cioccolato ed amalgamatela con una spatola facendo attenzione che la panna non si smonti. Continuate a mescolare fino a quando non otterrete una crema omogenea e priva di grumi. Infine, riponete la crema in frigorifero per almeno quattro ore.Portate a bollore una pentola d'acqua e appoggiatevi sopra una ciotola. Trasferite nella ciotola il cioccolato bianco spezzettato grossolanamente. Mescolate sul fuoco fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Dopodichè, toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare leggermente. Trasferite il composto di cioccolato bianco in una sac-à-poche e decorate le pareti interne dei quattro bicchieri.Prelevate dal frigo la crema di cioccolato fondente e trasferitela in una sac-à-poche. Poi distribuitela nei quattro bicchieri. Infine, decorate la superficie delle mousse con delle gocce di cioccolato e servite.
1
Plumcake alla ricotta con cioccolato
25
In una ciotola unite la ricotta a temperatura ambiente e lo zucchero semolato. Mescolate per amalgamare bene.Aggiungete le uova, una alla volta. Incorporatele e mescolate con una frusta a mano.Aggiungete la farina setacciata, il burro, il bicarbonato di sodio e il lievito in polvere. Mescolate bene con una spatola dall'alto verso il basso, fino a ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Agggiungete le scagle di cioccolato fondente e mescolate bene con lo spatola per incorporarle.Versate il composto in uno stampo da plumcake medio (della misura di 23x10x7,5) correttamente imburrato e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.Verificate la cottura con uno stecchino. Infilatelo al centro del plumcake e se, estraendolo, rimane pulito, allora è pronto. In caso contrario prolungate la cottura di qualche minuto.Quando il plumcake sarà ben dorato, sfornatelo. Fatelo intiepidire. Dopodichè estraetelo dallo stampo. Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo. Il plumcake alla ricotta con cioccolato è pronto per essere gustato, sia tiepido che freddo.
2
Crostata di ricotta e cioccolato
24
Iniziate preparando la pasta frolla. In una grande ciotola sbattete il burro e 50 grammi di zucchero fino a quando non sono amalgamati per bene. Aggiungete il tuorlo d'uovo e sbattete fino a quando il composto non è completamente combinato. Aggiungete e mescolate la farina.Trasferite l'impasto su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Stendete il panetto su un piano di lavoro leggermente infarinato e trasferitelo con cura in una tortiera rotonda per crostate da 23 cm leggermente imburrata. Poi bucherellate la base con una forchetta. Trasferite la tortiera in frigorifero e lasciatela riposare per almeno per 30 minuti.Procedete preparando la crema. In un mixer ponete la ricotta e il mascarpone e frullate fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungete 250 grammi di zucchero, le uova, il succo e la scorza di mandarini e frullate fino a quando non sono completamente incorporati. Infine aggiunte e mescolate il cioccolato grattugiato finemente. Prelevate la tortiera dal frigo. Versateci la crema di ricotta e livellatela accuratamente con una spatola. Dopodiché, cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Abbiate cura di riporre la tortiera su una leccarda e di cuocerla sul ripiano più basso. Sfornate la crostata e lasciatela raffreddare completamente nella tortiera. Una volta raffreddata, spolverate con zucchero a velo e servite.
3
Crepes al cioccolato con lamponi e panna
22
In una ciotola di medie dimensioni, sbattete l'uovo, il latte e l'acqua con una forchetta. Aggiungete il cacao in polvere, lo zucchero e il burro. Sbattete di nuovo per unire bene gli ingredienti. Aggiungete la farina con un setaccio e poi con le fruste mescolate fino a quando la pastella non diviene omogenea, vellutata e fluida. Poi coprite la ciotola con lapellicola e trasferite il composto a riposare per almeno trenta minuti in frigorifero. Trascorso il tempo prendete una padella antiaderente dal diametro tra i 18 ed i 22 cm, ponetela sul fuoco e ungetela con una noce di burro. Prendete circa due cucchiai di pastella e versatela nella padella, inclinandola da un lato all'altro con un movimento circolare per diffondere la pastella. Lasciate cuocere la crepe a fuoco medio-basso per circa 15-20 secondi. Con una spatola sollevate i bordi della crepe e giratela dall’altro lato. Cuocete l'altro lato per altri 10 secondi.Trasferite la crepe su un piatto da portata per raffreddarla completamente. Una volta cotte tutte le crepes, mettetele temporaneamente da parte e iniziate a preparare il ripieno. Per fare la panna montata, è sufficiente sbattere la panna liquida ad alta velocità. Aggiungete lo zucchero e la vanillina e sbattete di nuovo fino a quando la panna non si addensa.Prendete un cucchiaio di panna montata e stendetelo sulla superficie della crepe. Prendete il bordo della crepe e fatelo combaciare con l’altro. Ripiegate la crepe ancora a metà in modo da ottenere un ventaglio e ripetete l’operazione per le restanti crepe. Decorate con i lamponi. E infine spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.
4
Cheesecake al cioccolato bianco, maracuja e cocco
27
Accendiamo il forno e portiamolo a 180° (160° se ventilato) e rivestiamo la nostra teglia dal bordo apribile del diametro di 20 Ø con della carta forno bagnata e strizzata.Sbricioliamo i nostri biscotti nel mixer. Sciogliamo 50 gr di cioccolato bianco tritato con il burro, a bagnomaria. Quando tutto sará ben sciolto e fluido, aggiungiamo i biscotti sbriciolati e 2 cucchiai di cocco grattugiato. Mescoliamo bene e versiamo nella teglia, precedentemente preparata.Distribuiamo il composto di biscotti su tutto il fondo e pressiamolo bene, livellando il tutto, col dorso di un cucchiaio. Mettiamo in frigo, ed occupiamoci della crema.Sciogliamo il restante cioccolato a bagnomaria. Versiamo la ricotta, la polvere di cocco e lo zucchero in una ciotola e mescoliamo bene con una frusta elettrica a velocità media. Aggiungiamo adesso al composto di ricotta il cioccolato sciolto ed il rum. Aggiungiamo i tuorli ed amalgamiamo bene il tutto. Montiamo l’albume a neve ferma, insieme ad un pizzico di sale e la scorza di lime ed incorporiamolo delicatamente alla crema di ricotta.Tiriamo fuori dal frigo la base della nostra torta. Versiamoci la crema di ricotta e livelliamola con una spatola, o battendo con fermezza un paio di volte la teglia sul piano di lavoro… tutto andrá al suo posto da sé. Provato 😉 Inforniamo e lasciamo cuocere per circa 30-35 minuti.Una volta cotta, tirate fuori e lasciate a raffreddare -nella teglia- mezz’oretta. Tostiamo il cocco disidratato grattugiato in una padella antiaderente a fuoco medio, come sempre, non abbandonando mai il fuoco e mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Appena sará dorato al punto giusto, trasferiamo il cocco in una ciotolina a freddare.Mettiamo il foglio di gelatina a bagno in acqua fredda. Tagliamo a metá i nostri maracuja freschi, raschiamone fuori la polpa aiutandoci con un cucchiaino e mescoliamola bene al succo di maracuja/pesca. Strizziamo adesso la gelatina e sciogliamola con 4 cucchiai di nettare, in un pentolino, a fuoco dolce. Aggiungiamo adesso il restante nettare e lasciamo raffreddare.Appena comincia a gelificare, con l’aiuto di un cucchiaio, distribuiamo la nostra profumatissima geleé di maracuja sulla torta, e lasciamo riposare la torta in frigo per un paio d’ore.Liberiamo finalmente la torta dalla teglia, spolveriamone i bordi con il cocco grattugiato tostato e serviamo con amore. Avete cominciato a sognare?
5
Torta pere e cioccolato
29
In una ciotola, con l’aiuto di una frusta elettrica, montate le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti. Sbucciate le pere, tagliatene 2 a fette sottili, mentre la terza fatela a piccoli pezzi. Irrorate le pere così tagliate con il succo di limone e tenete da parte.Aggiungete al composto di uova e zucchero ormai montato la ricotta setacciata, l’olio a filo, la farina e il lievito setacciati, il latte e il cacao amaro.Aggiungete infine un pizzico di sale e la pera tagliata a piccoli pezzi.Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 24 cm, versate il composto al suo interno, livellate con un cucchiaio, adagiate in superficie le fettine di pera, cospargete con qualche cucchiaio di zucchero semolato ed infornate a 180°C per circa 60 minuti.Prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, pertanto sfornate e fate raffreddare, sformate, servite e Buona merenda!
6
Torta fiesta
25
Iniziamo preparando la crema: in un pentolino portate a bollore il latte con la scorza di limone intera e quella di arancia grattuggiata. Spegnete la fiamma e tenete da parte. In un tegame dal fondo alto, montate i tuorli con lo zucchero fino a che saranno chiari e spumosi. Aggiungete l'amido ai tuorli e mescoliamo. Versate il latte un po' per volta e continuando a mescolare.Mettete il tegame sul fuoco e riportate a bollore, continuando a mescolare. Spegnate la fiamma, aggiungete il succo d'arancia e mescolate finché non avrete una crema omogenea. Eliminate le scorze di limone, versate la crema in una ciotola e coprite con la pellicola a contatto. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.Preparate il pan di spagna: Setacciate la farina con la fecola e tenetele da parte.In una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero, con l'ausilio delle fruste elettriche. Unite la vanillina e la scorza di limone grattuggiata. In un'altra ciotola, montate a neve gli albumi con il pizzico di sale.Aggiungete ai tuorli un paio di cucchiai del mix di farine ed incorporatele con movimenti delicati dal basso verso l'alto, aiutandovi con una spatola. Aggiungete qualche cucchiata di albumi montati al composto di tuorli, incorporandoli sempre con movimenti dal basso verso l'alto. Continuate così, alternando gli ingredienti fino al loro esaurimento. Il composto dovrà riultare omogeneo, spumoso e dovrà fare tante bolle: ciò significa che ha ben incorporato aria al suo interno.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia da 22 cm di diametro. Versate il composto nella teglia ed infornate per circa 30 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate, capovolgetelo in un canovaccio umido, richiudendolo bene e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.Passate alla bagna: In un pentolino, portate ad ebollizione l'acqua con la scorza d'arancia. Spegnete la fiamma ed aggiungete lo zucchero ed il rhum e mescolate bene.Preparate la glassa al cioccolato: in un pentolino, portate la panna a sfiorare il bollore. Spegnete la fiamma ed aggiungete il cioccolato tritato, mescolando affinché si sciolga, fino ad ottenere una glassa liscia ed omogenea.Ora bisogna assemblare la torta: Tagliate a metà il pan di spagna e ponete una prima metà sul piatto da portata. Con un pennello da cucina, inumiditela uniformemente con un po' di bagna. Versate la crema sulla base. Inumidite anche l'altra metà del pan di spagna e ponetelo sulla crema. Con le mani, schiacciate leggermente la superficie della torta, affinché risulti piana e regolare.In ultimo, versate la glassa sulla torta, livellandola con una spatola e con un conetto di carta, decorate la superficie con tante ondine. Ponete a riposare in frigorifero, chiusa in un portatorta.
7
Ciambellone con gocce di cioccolato
29
Ponete le gocce di cioccolato in freezer, fino al momento di utilizzarle.In una ciotola, con l'ausilio delle fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una massa gonfia e chiara. Unite l'olio a filo, continuando a montare con le fruste al minimo della velocità. Versate anche il latte.Aggiungete la vanillina, la farina ed il lievito setacciati, sempre con le fruste al minimo.Infarinate leggermente le gocce di cioccolato fredde ed unitele al composto (lasciandone un po' da parte), mescolando con una spatola per distribuirle uniformemente e cercando di non smontare il tutto.Preriscaldate il forno a 180°C. Imburrate ed infarinate una teglia a ciambella da 24 cm di diametro e versateci il composto, cospargendo la superficie con le gocce rimaste. Infornate per circa 35 minuti, facendo la "prova stecchino" durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate e ladciate intiepidire. A piacere, cospargete di zucchero a velo.
8
Cheesecake cioccolato e lamponi
30
Imburrate lo stampo a cerniera e rivestitelo con della carta forno. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e tenete da parte lasciandolo intiepidire. Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda ( almeno 10 minuti prima del loro utilizzo ).Lasciate fondere il burro in un pentolino e fate intiepidire. Tritate finemente i biscotti ( con l’aiuto di un frullatore) e unitevi il burro fuso. Amalgamate bene il composto e distribuitelo sul fondo dello stampo a cerniera avendo cura di pressare bene ( potete aiutarvi con il dorso di un cucchiaio o con il fondo di un bicchiere) e riponete in frigo per almeno 20 minuti.In una ciotola mescolate il mascarpone e il formaggio cremoso ( che avrete lasciato a temperatura ambiente almeno 30 minuti prima del loro utilizzo ). Unite lo zucchero a velo setacciato e mescolate bene fino ad ottenere una crema omogenea.Montate la panna ( mi raccomando che sia ben fredda da frigo altrimenti non monta!) tenendone da parte qualche cucchiaio che andrete a scaldare leggermente e a cui unirete la colla di pesce ben strizzata.Riprendete il composto di formaggi e unite lentamente i vari ingredienti amalgamando. Unite quindi il cioccolato fuso, la panna con la gelatina sciolta e la panna montata. Lavorate bene il composto, con movimenti lenti dal basso verso l’alto fino a rendere la crema omogenea.Versate la crema sulla base battendo lo stampo sul tavolo almeno un paio di volte in modo da livellare e da far uscire eventuali bolle d’aria che si formano al suo interno. Riponete in frigo ad addensare per almeno 4 / 6 ore.Trascorso il tempo necessario o comunque al momento di servire, lavate bene i lamponi, asciugateli, adagiateli sulla superficie e cospargete con dello zucchero a velo. Servite la CHEESECAKE CIOCCOLATO E LAMPONI
9
Muffin al cacao e gocce di cioccolato
30
In una ciotola sbatti con un mixer a bassa velocità il burro, lo zucchero, il sale, il lievito, la farina ed il cacao per ottenere un composto bricioloso.In una ciotola a parte sbatti leggermente il latte con le uova e incorpora tutto nel composto precedente. Sbatti ancora per ottenere un composto omogeneo, ma non lavorare molto l'impasto. Versa nei pirottini inseriti nell'apposito stampo per muffin, riempiendoli per 3/4; infarina leggermente le gocce di cioccolato e spargine qualcuna su ogni muffin. Inforna a 190°C per 20 minuti.
10
Chocolate beetroot cake
42
Per la torta: Tagliare la barbabietola, privata della buccia, a piccoli tocchetti e frullarla con un mixer o con un minipimer e mettere da parte.Far sciogliere il cioccolato e il burro nel microonde o a bagnomaria. Lasciar intiepidire e aggiungere il Caffè Borghetti, la farina setacciata insieme al lievito e al cacao ed infine la purea di barbabietola. Amalgamare bene.Con la planetaria o con le fruste di un frullatore, montare le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e piuttosto biancastro. Aggiungerlo alla miscela di farina poco alla volta, amalgamandolo delicatamente con l'aiuto di una spatola.Versare il composto ottenuto in una tortiera ricoperta da carta forno e cuocere a forno caldo a 180°, statico per circa 50 minuti, o fino a quando inserendo uno stuzzicadenti nella torta non uscirà asciutto. Far raffreddare e nel mentre preparare la glassa.Per la glassa: Ridurre il cioccolato in piccoli pezzi. Versare l'acqua e lo zucchero in un pentolino e portare a bollore. Togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare fino a farlo sciogliere del tutto. Rimettere sul fuoco e far cuocere per circa 5 minuti, mescolando continuamente. Far intiepidire e versare sulla torta ormai fredda.
11
Treccia brioche al cioccolato (babka)
35
Nella ciotola della planetaria setacciare le farine, poi aggiungere lo zucchero e il lievito di birra sciolto in un po' di latte tiepido preso dal totale. Lavorare con la foglia e versare a filo il rimanente latte tiepido. Sostituire la foglia con il gancio, quindi aggiungere il burro fuso tiepido e il sale; lavorare per 15 minuti finché l’impasto si incorda.Trasferire l’impasto su una superficie infarinata, renderlo sferico e riporlo in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciare lievitare per 3 ore in forno a 30°. Nel frattempo, preparare la farcitura: In un pentolino, far fondere il cioccolato con il burro. Togliere dal fuoco e unire lo zucchero con il cacao, mescolando bene. Lasciar raffreddare completamente per tutta la fase di lievitazione, in modo che il composto si solidifichi leggermente (se occorre, riporre brevemente in frigorifero). Dopo le 3 ore, stendere l'impasto su una superficie infarinata formando un rettangolo e spalmarvi sopra il composto, poi arrotolare fino a formare un salsicciotto, tagliare a metà nel senso della lunghezza e intrecciare.Trasferire la treccia su una teglia rivestita con carta da forno, coprire con la pellicola trasparente e far lievitare di nuovo in forno a per 30 minuti a 30°. Spennellare la treccia con un uovo sbattuto e cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.
12
Biscotti alla vaniglia e cioccolato
33
Unite in una ciotola gli ingredienti secchi: la farina, il lievito, l’amido di mais e lo zucchero, e amalgamate. Versate l’olio e girate con un cucchiaio finché non viene assorbito completamente.Dividete in due il baccello di vaniglia e con un cucchiaino estraetene i semini. Unite i semini e il baccello di vaniglia nel latte tiepido e girate per qualche minuto. Poi rimuovete il baccello e versate il latte all’impasto amalgamando bene. Quando avete ottenuto un panetto ben amalgamato potete trasferirlo sul piano da lavoro con un foglio di carta forno sotto.Stendete l’impasto con il mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile e ritagliate i biscotti con uno stampino. Disponete i biscotti in una placca da forno lasciando un po’ di spazio tra loro e infornate a 175° per 13 minutiMentre i biscotti sono in forno preparate i cioccolatini. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e poi versatelo negli stampini a forma di cuore. Mettete gli stampini in frigo finché non si saranno solidificati.Dopo aver estratto i biscotti dal forno non vi resta che assemblare le due parti. Per far attaccare i cioccolatini al biscotto sciogliete del cioccolato e spalmatelo sulla superficie e poi posizionate sopra il cioccolatino. Quando il cioccolato si sarà solidificato il cioccolatino a forma di cuore resterà attaccato!
13
Salame di cioccolato
34
Mettere il cioccolato a sciogliere in un pentolino a bagno maria e togliere il burro dal frigo.Tritare i biscotti e metterli in una bacinella. In un’altro contenitore aggiungere al burro, lo zucchero, le uova e il cioccolato ormai sciolto. Mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.Stendere un foglio di carta forno dove mettere il composto e arrotolarlo a mo' di salame.Mettere in frigo per due o tre ore e servire a fette accompagnato anche da panna montata.
14
Chocolate bundt cake
84
Lavora 110 g di burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, unisci le uova una alla volta, e la vaniglia (io l'estratto). Miscela la farina con il cacao, il bicarbonato e il sale e uniscili all'impasto a cucchiaiate, alternando la miscela con lo yogurt.Versa l'impasto nello stampo ben imburrato e inforna a 160° per 30-35 minuti. Prima di sfornare fai sempre la prova stecchino. Dopo avere sfornato fai raffreddare la torta nello stampo prima di sformarla su una gratella.Intanto prepara la glassa: fai scaldare la panna e versaci dentro il cioccolato grattugiato grossolanamente, mescola bene e spegni il fuoco. Continua a mescolare fino a che non si saranno perfettamente amalgamati, unisci 15 g di burro e completa con il liquore. Prima di versare la glassa sul dolce aspetta che si intiepidisca.
15
Piccoli tartufi al cioccolato
41
Ridurre il cioccolato a scaglie – Potete tritarlo a coltello o con l’aiuto di una grattugia. In un pentolino portare a bollore la panna. Togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare con l’aiuto delle fruste velocemente fino a far sciogliere il cioccolato e formare una crema vellutata, liscia e senza grumi.Trasferire il composto ottenuto (ganche) in una ciotola e far raffreddare. Quando sarà freddo ma non del tutto solido, mescolare energicamente con le fruste fino ad ottenere un impasto più chiaro e leggero. Questo passaggio renderà più lavorabile il composto. Coprire con la pellicola e riporre in frigo almeno 3/4 ore. E’ il tempo minimo necessario per permettere agli ingredienti di compattarsi.Riprendere il composto e con l’aiuto di due cucchiaini realizzate i tartufini della grandezza di una pallina poco più grande di una nocciola. Se volete palline dalla forma più regolare e tonda prendeteli uno alla volta tra i palmi delle mani per arrotondarli.Far rotolare nella copertura scelta: cacao amaro, granella di amaretti, granella di pistacchi o quello che più preferite. Riporre su un piatto magari all’interno di pirottini e far riposare in frigo per qualche ora prima di servirli o impacchettarli.
16
Tortino al cioccolato con cuore fondente
99
Disponete il cioccolato sul tagliere e tagliatelo a scaglie o pezzetti piccoli. Nel pentolino o una ciotola mettete il cioccolato tagliato, il burro morbido a pezzi e lo zucchero. Immergete il pentolino o una ciotola all’interno della pentola con acqua molto calda e fate sciogliere il tutto a bagnomaria sempre mescolando fino a ottenere un composto cremoso. Lasciate intiepidire. Aggiungete al composto tiepido di cioccolato le uova, 1 alla volta, alternando con la farina setacciata e un pizzico di sale. Mescolate bene con la frusta per amalgamare bene gli ingredienti. Imburrate gli stampini di alluminio e spolverizzateli con pangrattato. Versatevi il composto di cioccolato per 3/4 dello stampino.Cuocete in forno preriscaldato a 160°C (forno ventilato) per 7-8 minuti. Per verificare se sono pronti, dopo 8 minuti di cottura togliete dal forno un tortino e affondate dentro un cucchiaino. Sfornate i tortini e lasciateli intiepidire leggermente. Capovolgeteli su dei piatti, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli caldi accompagnati dai lamponi.
17
Torta al cioccolato con le mandorle
33
Imburrate teglia a cerniera dal diametro di 24 cm e spolveratela leggermente con dello zucchero. Capovolgete e scuotete la tortiera per rimuovere eventuali eccedenze di zucchero. Preriscaldate il forno a 180 °. Tritate le mandorle spellate nel frullatore e poi mettetele da parte.In una casseruola mettete il cioccolato tagliato a pezzi ed il burro. Sciogliete a bagnomaria e lasciate raffreddare. In una ciotola sbattete le uova con una forchetta, quindi aggiungete gradualmente la miscela di burro e cioccolato, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Mescolate finché non avrete ottenuto un composto omogeneo. Per ultimo aggiungete gli albumi montati a neve.Aggiungete al composto appena preparato le mandorle tritate, l'essenza di vaniglia e la scorza grattugiata di mezzo limone. Mescolate e versate il composto nella teglia. Infornate e lasciate cuocere per 35-40 minuti. Terminata la cottura, sformate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare per circa 30 minuti. Dopodiché trasferitela su di un grande piatto da portata. Prima di servire, spolverizzate con abbondante zucchero a velo.
18
Torta al cioccolato e mousse al caffè
37
Prepariamo la base: passate al setaccio la farina, il lievito, il cacao e 120g di zucchero. Mescolate 190g di latte con 50 di olio. Unitelo alla farina e mescolate fino ad avere un composto liscio. Tritate grossolanamente il cioccolato e unitelo al composto. Rivestite di carta forno la base di una teglia di 24 cm di diametro, versate il composto e mettete in forno a 180° statico per 25 minuti.Sfornate e lasciatela nella teglia.Prepariamo la mousse: mettete la gelatina, se in fogli, in ammollo in acqua tiepida.Versate in un pentolino 100g di zucchero e i tuorli. Mescolate fino a formare una crema. Aggiungete l'amido e lentamente 160g di latte. Mettete sul fuoco e mescolate sempre fino a quando la crema si sarà addensata. Togliete dal fuoco, aggiungete subito il caffè e la gelatina strizzata. Mescolate molto bene, fino a quando sarà tutto amalgamato. Lasciate intiepidire. Montate la panna e unitela poco alla volta, mescolando dal basso verso l'alto, alla crema. Versate la mousse sulla base, lisciatela e mettete in frigorifero per almeno 4-5 ore. Spolverate con il cacao prima di servire.
19
Biscotti al cioccolato con le mandorle
34
Preriscaldate il forno a 200° C. In una grande ciotola mescolate a mano il burro e lo zucchero semolato per tre minuti fino a farlo diventare chiaro e spumoso. Aggiungete il miele, la melassa e l'olio e mescolate in modo uniforme. Poi sbattete l'uovo e l'essenza di vaniglia nel composto per un altro paio di minuti fino a quando non divenenta denso e cremoso.In un'altra ciotola, sbattete insieme la farina, il cacao in polvere, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale e la cannella. Aggiungete la panna e mescolate il tutto solo fino ad ottenere una pastella densa. Aggiungete il cioccolato fondente tritato fino ad unirlo completamente.Stendete un foglio di carta da forno in una teglia. Raccogliete la pastella con un cucchiaio. Posizionate ciascun cucchiaio abbandonante di pastella a distanza di circa 10 cm l'uno dall'altro. Cospargete la parte superiore di ogni porzione di pastella con le mandorle tagliate a fettine sottili e premete leggermente di modo che si attacchino bene. Lasciate cuocere in forno per 13-15 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito in uno dei biscotti non esce con attaccate delle briciole umide.Terminata la cottura, lasciate raffreddare i biscotti per 10 minuti e poi trasferitili su di una cremagliera di raffreddamento. Spolverateli con lo zucchero a velo e servitili quando sono ancora un po' caldi.